Flavio Roda nuovo presidente della FISI

Eletti anche i 7 consiglieri laici nel segno della continuità

42

Pronostici confermati: Flavio Roda è il nuovo presidente della FISI. Netta la sua vittoria nella seconda tornata di voto, con quasi 15.000 voti di vantaggio su Lorenzo Conci. L’emiliano, visibilmente emozionato, ha preso la parola davanti ai suoi sostenitori festanti. «Posso assicurare che mi metterò al lavoro da domani. La mia sarà la FISI di tutti, non solo di chi mi ha votato».
Ufficiali anche i dati per i consiglieri laici: Dante Berthod (37.009), Reinhard Schmalzl (30.849), Guido Carli (29.491), Alberto Piccin (29.274), Pierluigi Checchi (28.546), Marco Mapelli (26.357), Rainer Senoner (24150).
I consiglieri atleti saranno Gabriella Paruzzi e Gianfranco Martin. Eletto consiglieri tecnico Alfons Thoma.

42 COMMENTI

  1. tidiesse forse non hai ancora capito che il burattinaio con i suoi fedelissimi (Marocco, Bortoluzzi, Noris ecc) sarà quello che farà girare il motore della federazione??? Lo scalderà in vista della sua candidatura nel 2014…!!!Del resto ha strategicamente pilotato dall'esterno questa votazione…Marocco ha bleffato con i suoi quando li ha invitati a votare Noris e Conci, certo che Noris merita l'oscar per il ruolo di attore non protagonista, si è candidato per confondere i votanti, poi sempre Marocco nella seconda tornata, su telefonata del Burattinaio, ha perentoriamente INVITATO i suoi a votare Roda….che finale degno dei migliori thriller americani…sotto la regia di Giovanni Morzenti…!!! E poi mi dici che tutto questo ha una logica…!!! Si certo….per chi ha orchestrato tutto questo…!!! Sono sicuro che queste cose non ti interessano più perchè hai cambiato federazione vero???

  2. tidiesse ci ha massacrato con i tuoi sermoni…ti posso dare un consiglio???
    Cambia sport e federazione perchè in questa vogliamo rinnovamento, gente pulita, personaggi che non si inchinano quando passa il Condannato….e soprattutto gente che non vive solo di ricordi, siamo nel 2012 forse non te ne sei accorto ma siamo andati sulla Luna…!!! Mi permetto di dire questo solo perchè pensavo l'avessi già fatto tempo fa…quando hai detto che non avresti rinnovato la tessera…!!!!Ho sentito dire che cercano tesserati e volontari per il curling che ne dici…???

  3. Mi perdoni padre Tidiesse perchè ho peccato… ma cocciuti de che? Perchè non ci prostriamo davanti all'ex? Lo lascio volentieri fare a lei, con il massimo rispetto per la sua storia passata. A proposito di cocciutaggine e di coerenza, lei non disse che non avrebbe più rinnovato la tessera se…

  4. ma caro bega mi chiedo che voglia ha di continuare ad attaccare chi, secondo lei, non merita considerazione visto che ha preso pochi voti… e lo fa saltabeccando da un forum all'altro… meno male che c'è lei che sa tutto, mi sembra molto vicino alla federazione visto che sa così tanto per cui dovrebbe conoscere qualche particolare interessante della precedente gestione :-))))! caro tidiesse sicuramente ognuno si sceglie le persone di cui essere amico e da stimare… se lei è contento così buon per lei!

  5. Io lo avevo detto, vi ricordate ? Comunque i migliori auguri a Roda ed in culo alla balena per i consiglieri di Morzenti ! Bella figura…. Da fuori, per telefono ha manovrato tutti ! E pensate che pretendeva di essere invitato anche all Assemblea ! Ve lo immaginate ? L'accredito lo avremmo fatto da lui direttamente ! Che popolo di sottomessi!!

  6. Enrico@ , come era quel detto ? non ti curar di lor , ma guarda e passa……o siediti sul bordo del fiume e aspetta…..Con fiducia , quella che il sottoscritto ha perso……Buon lavoro Flavio , fagli vedere che se si vuole si può cambiare e veramente aiutare questa federazione , lasciando da parte i personalismi e gli interessi propri ( come auspicato da Tidiesse@ e mai fatto da questi elementi ) .

  7. Invidia per cosa? Per essere costretto a difendere la mia onorabilità in un tribunale penale? No grazie! Faccio volentieri a meno di certe vetrine. Anche tu caro bega dai l'impressione di non conoscere nemmeno la metà di ciò che ti vanti di conoscere.

  8. Ma Enrico la finisci di criticare il tutto? secondo me è solo invidia e poi metà le cose non le sai neanche e non sai neanche che lavoro che certi mettono dietro gratis per pura passione. Gente che non lavora neanche più perché sono solo in giro per bene della FISI!!! Poi se sei tu l'Enrico che penso io hai preso tantissimi voti per fare il revisore. 🙂

  9. Quante belle parole… peccato spenderle e spanderle senza senso. Davvero vivi nell'iperuranio. Francamente non voglio essere amico di una persona che si rifiuta di vedere dove c'è il marcio. Il buon dirigente fa proprio questo analizza i problemi, se non li individua si adopera per prevederli. Non si guarda il proprio ombelico, con la scusa che tanto lo facciamo per sola passione… bubbole e lo sai benissimo! Non è l'ambizione il problema!! I dirigenti stanno li per dare l'esempio non per essere elemento di disturbo. Se non ci arrivi al ragionamento sotteso… mi dispiace. Vuol dire che la tua tanta passione è strumentalizzata da persone che non meritano la tua stima.

  10. Credo che il mio amico Enrico meriti una breve replica. A mia parere non è posibile vedere solo marcio e nient'altro. Io mi baso sulle mie esperienze, e sono state tante, tante e con tante soddisfazioni, nel 2001 ho deciso di "lasciare la scena", pur tuttavia co0nsidero la FISI una mia seconda famiglia. Con la Fisi sono anche cresciuto sotto molti aspetti, ho avuto sempre degli ottimi collaboratori, e posso
    anche aggiungere di aver avuto anche tanta fortuna. Ora a 79 anni, mi duole il cuere dover prendere atto che nella grande famiglia della FISI ci possa essere persone che rifiutano di dare valore alle cose buone, ben sapendo che tutti siamo peccatori, forse anche tu Enrico. Io non conosco il tuo trascorso di dirigente, di club o periferico, se hai fratto quell'esperienza dovresti anche sapere che certe
    cose si fanno solo per passione, qualche volta anche per ambizione, difficilmente si fanno per interesse, come Dirigente periferico non ho mai cercato quelle opportunità,ma, scusami per la mia ingenuità, non le ho mai viste. Ho visto solo lavoro, solo impegno e se ci sono state delle critiche, non me ne sono mai accorto ! Questa è la FISI secondo il mio modo di pensare e se sono un convinto difensore di Morzenti è perchè in lui non ho visto altro che passione ed impegno, unito, come già detto, ad un pizzico di ambizione, che, a mio parere è sempre necessaria !
    Cordiali saluti ! Tita da Monaj

  11. Il vino non sempre migliora invecchiando… qualche volta si trasforma in aceto! Che cavolo di discorso è? Il fatto che invecchiate alle scrivanie della FISI non vi fa acquistare altro merito se non ciò che di buono è stato veramente fatto. La FISI di oggi non brilla per gestione e trasparenza! Continuare a vedere sempre il bicchiere colmo non nasconderà tutte le magagne (e ce ne sono visto che negli ultimi 10 anni abbiamo subito ben 2 commissariamenti!!!). Prima di fare il buonista e dare del giovanotto, come se parlasse a suo figlio dall'alto della sia atavica esperienza, rifletta su quanto di schifoso è stato fatto in questi anni. Sul pessimo esempio dato alla gioventù ad avere per 2 anni un presidente prima indagato e poi condannato (in primo grado in attesa della sentenza di Appello) e che non ha mai sentito il dovere di dimettersi dal suo incarico, ma che anzi si permette anche di andare a pontificare sugli altri. Per esprimere quei giudizi contenuti nell'ultima letterina, bisognerebbe essere immacolati come Gesù bambino!!!

  12. Mi dispiace sign.Tidiesse@ , sarò anche io ripetitivo fino alla noia , ma VOTO ONLINE e solo 2/3 mandati…..E ho paura che neanche così cambierà un sistema marcio alle radici , un sistema di servilismo e di nessuna meritocrazia , che é sotto gli occhi di tutti , ma dall'effimero potere ignoratoooooo. E ritorno a meravigliarmi di Lei , con l'età che ha e con le molteplici esperienze e capacità acquisite , continui a difendere un sistema che fa acqua da tutte le parti , e se lasciato in mano " ai soliti noti " ci porterà sempre più in basso…. Poveri pionieri della FISI , si rivoltano nell'aldilà…

  13. Buongiorno a tutti, ho atteso qualche giorno nel commentare le votazioni perchè ho avuto la conferma che chi comanda è ancora Morzenti il condannato, del resto ero a modena per votare e mi sembrava di essere al mercato, tutti i compagni di merende del condannato che davano consigli su chi votare alla prima tornata, poi naturalmente alla seconda il candidato non era più lo stesso, esempio Marocco al primo turno consigliava Noris o Conci per poi ORDINARE ai suoi di votare Roda su CONSIGLIO del Condannato….che uomini di polso dirigono i Comitati…!!! Povero Roda sarai sempre e solo un Presidente di facciata, con l'Audi, ma di facciata.
    Tutto verrà deciso da MORZENTIK, Marocco, Bortoluzzi, Noris ecc. il potere…e Tu ci metterai solo la Faccia…Auguri….sicuramente in molti NON ti invidieranno…!!!

  14. Sarò ripetitivo fino alla noia, ma vogliamo, anzi, vogliono smetterla di seminare zizania (speranza ecc.), questi amici cos'hanno fatto nella loro vita per gli sport invernali, io credo pochetto ! Si perdono a discutere su una "giacca" (non era mai successo, dal dopoguerra ad oggi), ma vivaddio questi Dirigenti che devono rappresentare la Federazione in Italia ed all'Estero, una divisa avranno il diritto-
    dovere di portarla, omaggiata dalla Federazione, oppure, secondo il "nuovo che avanza" oltre al tempo che devono dedicare alla FISI, devono comprarsi anche la divisa ? Non sarebbe proibito ma lo ritengo un controsenso ! Circa il rinnovamento, sicuramente auspicabile, anche negli sci club, dove però di giovani
    impegnati se ne vedono pochi, son sempre i vecchietti a tirare il carretto e non
    penso lo facciano per interesse ma solamente per passione, sottraendo tempo e denaro alla propria famiglia, ve lo dice uno che alla FISI ha dedicato più tempo che ai propri figli, che, detto per inciso, non hanno praticato gli sport invernali. Allora, giovanotti, cercate di prendere esempio da chi vi ha preceduti e, più ancora, rispettateli !
    Tita da Monai

  15. VOTO ONLINE è l'unica soluzione , altrochè elezioni democratiche , ma cosa c'è di democratico ? la pancia di questi fenomeni SERVI di eletti del condannato . BASTA và a quel paese anche la FISI e gli sport invernali , 5 anni del condannato ed altri 2 per distruggere anni ed anni di storia e di vittorie…..

  16. Purtroppo quella "m….a" del condannato ha messo gli elettori nel sacco e l'agnello sacrificale è l'amico Flavio . Spero vivamente che Flavio possa lavorare e cerchi di cambiare questo sistema di servi e leccaculi . Non sopporto più queste viscide persone che della nostra federazione non gliene frega niente e pensano solo ai loro interessi e alla loro pancia. Sono disgustato da personaggi che sono solo e sempre li ( da 5 / 6 mandati ) a fare un cazzo , a farsi un pacco di cazzacci loro e poi sbandierare ai 4 venti i risultati dei nostri atleti….VI RICORDO PUSILLANIMI che voi ( come sempre ) non c'eravate quest'anno quando ragazzi e ragazze arrivavano secondi nelle classifiche generali di coppa del mondo…..La FISI era COMMISSARIATAAAAAAAAAAA . MORZENTI lascia in pace lo sport e gli splendidi atleti degli sport invernali……..Spero ti condannino al carcere duro a te e ai tuoi accoliti , servilmente votati……Povera FISI e povero Flavio.

  17. Penso che sia vero che le elezioni diano soddisfazioni e delusioni, ma penso che siano anche il motivo per tirare bilanci e conclusioni.
    Rimango della mia idea sul Bisconti. Sono stato attaccato , ma il risultato parla chiaro. Sconfitto. Non dal sistema. E il video , dimostra ciò che ho sostenuto: in prima linea.. vuole esser sempre li… quindi "paraculo" ci stava.

    Mi spiace per chi lo apprezza, io la vedo così e ne ho il diritto.
    Il presidente è stato eletto Flavio Roda, uomo di mondo e di contatti. Conci non ha saputo a mio avviso, affiancarsi di gente competente . E' stato lasciato solo al vento.

    Il consiglio Federale eletto dimostra che la base (perché è la base che vota, e non il comitato) ha apprezzato il lavoro precedente.
    Non tutti, sicuramente, ma non si può andar bene alla totalità.

  18. Come accade in tutte le elezioni, non solo sportive, ci sono vincitori e vinti, ci sono coloro che sono soddisfatti e coloro che hanno interesse a continuare a sputare veleno. Mi rivolgo a quest'ultimi per chiedere se non è il caso di deporre le armi e di impegnarsi a costruire anzichè distruggere. Penso che si sia trattato, come sempre, di elezioni democratiche, libere, nelle cabine non c'era nessuno che ti puntava la pistola alla tempia. Se così è stato, che senso ha continuare a sputare veleno, la Federazione ha bisogno anche di serenità, per cui
    lasciamo che il C.F., si mketta subito all'opera cercando di riguadagnare il tempo sprecato con il commissariamento. Da qui alle Olimpiadi ci sopno due anni scarsi, e penso perciò che serva tirar su le maniche e di lavorare con tanto impegno, e ribadisco, in un clima di serenità !

  19. @pass69…rispondo alla tua domanda, farina del sacco degli sci club delle Alpi Centrali che sono venuti a Modena con le idee molto più chiare e soprattutto molto più compatti di quanto non si possa pensare.
    Ma adesso guardiamo avanti, lasciamo lavorare il nuovo Presidente ed il consiglio e cominciamo a pensare a cosa proporre per modificare il nostro Statuto, non ultimo l'inserimento di un numero massimo di mandati per i consiglieri e soprattutto un'età massima dei candidati. Ieri a Modena guardandomi in giro ho notato che l'età media dei presenti era molto alta….e questo la dice tutta sulla volontà di rinnovamento….

  20. per favore qualcuno dica al neopresidente come si pronuncia la parola CIRCUITO. Ho visto a Tarvisio che ha dei problemi al riguardo. Non penso possa farlo pass69 che ha qualche problema con le h. Ma Roda sa parlare Inglese? Vedo che ha già problemi con l'Italiano. E meno male che scondo la Redazione è quello dotato di miglior arte oratoria.

  21. Finalmente è finita ed abbiamo un PRESIDENTE. BUON LAVORO E LUNGA VITA AL PRESIDENTE… La guerra "mediatica" di noi tutti è arrivata al capolinea scendiamo tutti dal tram e torniamo nei ranghi e soprattutto lasciamo lavorare il "concretoflavio". Per quanto riguarda i comitati: il veneto era compatto, per forza Bortoluzzi con la sua boria ha fatto comunque un buon lavoro ma a perso con Conci ma ha piazzato qualche consigliere veccio stampo come Piccin. A tal proposito è rimasta un AUDI nel parcheggio di MODENAFIERE. Anche il trentino e l'altoadige sono stati uniti ma hanno perso anche loro come presidnete ma non come consiglieri e mi sa che le AUDI alla fine erano più di una.Anche Marocco ha unito il piemonte… a voltate le spalle a Ghilardi e puntare su chi…??? ma Roda noooo!!!
    così come un parte del centro sud, e le alpicentrali…??? Anche se il loro presidente era come al solito confusa e la decisione presa piaccia o no sono stati compatti e l'80% delle società presenti hanno votato per GHILARDI una parte per CONCI e una minimissa parte per Noris e quando GHILARDI si è ritirato hanno preso una decisione COMUNE e si è visto erano gli unici ha contrattare con CONCI E RODA per salvare almeno le apparenze avranno ottenuto quello che hanno chiesto…??? Se si fanno due conti si nota subito che i 19000 voti del primo turno di Ghilardi sono passati a Roda i 5000 di Noris a Conci. Certo non il 100 % avrebbe dato il segno tangibile di compattezza ma anche 80% non è da buttare.Comunque magra consolazione. Ma la domanda è un'altra farina del sacco di Giordani o farina del sacco degli sci club che sembra che ascoltino più i loro presidenti provinciali…??? Il 70% del neoconsiglio è fatto da morzentiani accaniti ma non preoccupatevi che pur di stare incollati alla poltrona si adegueranno alle regole di Roda (vedi Piccin) sperando siano sue e non di COPPI che lo ha spinto a candidarsi e lo ha sostenuto fino all'ultimo il nuovo che avanza? speriamo! Il centro sud parole parole parole poche idee ma confuse ma alla fine, e come sempre, tarallucci e vino con il presidente chiunque esso sia. Segno di compattezza delle alpicentrali? L'ottimo pane e salame offerto a TUTTI INDISTINTAMENTE Veneti Trentini Piemontesi Valdostani ecc.ecc. che visto il periodo pasquale hanno fatto come Giuda hanno mangiato alla tavola tutti insieme per poi scaricale e lasciarli soli con le loro croci…

  22. Sono comparso un paio di volte in queste libere discussioni anche per apprezzare le iniziative della testata nel far partecipare direttamente gli appassionati di sci tutti interessati a veder concludere un tribolato periodo e finalmente ripartire avendo nei prox 2 anni importanti obbiettivi, settori agonistici non tutti proprio in grado di affrontarli (basta pensare al fondo) e la riconquista di quegli spazi che ci spettano nelle attività internazionali, il tutto condito dalle necessità di consolidare una situazione economica ancora lontana dal poter far fronte alle prevedibili necessità ed agli imprevisti ed alla improrogabile esigenza di tener in debito conto le aspettative e necessità della base: tutte cose che sono ben chiare a tutti noi e che richiedono decisioni e scelte forti e condivise che si tramutano in indicazioni alla base elettorale nell'ottica che ogni C.R. ritiene più opportuno, concordando scelte, proponendo candidati e contribuendo a eleggere Presidente e C.F.
    Che lo si voglia o no è la strada percorsa dalla democrazia per raggiungere il miglior compromesso e dare la maggior rappresentatività agli organi di gestione.
    Questo richiede chiarezza di idee, consapevolezza della propria forza elettorale, capacità di coordinamento dell'organo dirigente del C.R., buone relazioni, credibilità, affidabilità.
    Ed anche questa volta è andata così, ma non del tutto, ma non per tutti: il Comitato Alpi Centrali ha miseramente fallito abdicando al proprio ruolo e servendo solo da serbatoio di voti a beneficio altrui e presentandosi diviso e confuso.
    mai nella ormai centenaria storia della FISI era successo, c'è voluto poco per distruggere un ruolo da tutti riconosciuto, rispettato ed apprezzato.
    Con i sinceri auguri e complimenti a Flavio Roda ed al rinnovato C.F. auspico che le Alpi Centrali risolvano una volta per tutte l'incresciosa situazione in cui si trovano da troppo tempo ormai

  23. Alla fine ha vinto il buon senso ed hanno preso più voti coloro che sono stato più criticati da certi user. Si vede che la gente che ama la FISI ha visto chi lavora con passione ed amore per lo sport e coloro che fanno i propri interessi sono entrati a malapena o usciti da quest'assemblea che speriamo sarà la svolta per un futuro ricco di successi in tutti i fronti…. Sia sportivo, sia nell'attività giovanile, sia economico e che gli sport invernali avranno la visibilità che meritano! Perché non esiste cosa più bella degli sport invernali!

  24. Meno male che ha vinto Roda perché con un consiglio cosí non avrebbe resistito molto Conci. Sono 7 contro 3. Contro nel senso che Martin, Paruzzi e senoner erano nella lista Conci. Già anche Roda avrà il suo penare, ma forse resisterà di piú. Voglio vederlo al primo esame, quello della dopia tessera che certamente Alto Adige nnon sopporta! Comunque complimenti anche a Morzenti!

  25. Complimenti al nuovo Presidente dell Fisi!
    L'ho ascoltato più volte in settimana e avevo pochi dubbi che fosse lui l'eletto.
    E adesso … Buon lavoro a lui ed a tutti i consiglieri eletti.
    E mi auguro che ora il lavoro si svolga in pista e in Via Piranesi, non nelle aule dei tribunali, magari per colpa di qualche scontento degli esiti odierni!

  26. Mi auguro che Roda sappia mantenere una promessa fondamentale: non essere un uomo di nessuno e non farsi manipolare. A guardare la composizione del consiglio è evidente che sarà dura: il 70% è fatto di morzentiani di ferro e conoscendo i loro metodi, al primo indizio di autonomia, come bravi soldatini, gli renderanno la vita impossibile. Da questa elezione esce sconfitto il coraggio di innovare, di ristrutturare, di modernizzare. Non ho idea di che presidente sarà Roda e a priori non ho nulla contro di lui. Mi fanno paura i servi, uomini senza idee, a parole in battaglia per lo sport, in realtà per gestire potere. Roda, in bocca al lupo, ne avrà bisogno!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.