Wengen: Fill, podio e Coppa di combinata. Vince Muffat-Jeandet, quinto Paris

E si è chiusa con un podio la prima giornata dell’ottantottesima edizione del Lauberhornrennen: è stato Peter Fill a salirci e sul terzo gradino. Già sul podio a Bormio, il due volte vincitore della Coppa del Mondo di discesa, si conferma fra i migliori interpreti della disciplina e si porta a casa la coppa di specialità. Peter, quarto dopo la libera del mattino, si conferma al terzo posto: ai Giochi Olimpici coreani sarà uno dei candidati alla medaglia, non solo insomma in superG e discesa.

Victor Muffat-Jeandet vola verso la vittoria tra i pali dello slalom ©Zoom Agence

QUINTO PARIS, INNERHOFER DERAGLIA – Peccato per Dominik Paris: terzo dopo la discesa, non conferma il podio e indietreggia al quinto posto. Christof Innerhofer quinto, deraglia. Vince la combinata il francese Victor Muffat-Jeandet che precede di 96 il russo Pavel Trikhichev. A 1.15 il Pietro da Castelrotto. Quarto posto per il norvegese Kjetial Jansrud, quinto Paris a 1.18, sesto lo svizzero Mauro Caviezel, settimo il francese Justin Murisier, ottavo l’austriaco Matthias Mayer, nono lo statunitense Bryce Bennet e a chiudere la top ten il norvegese Aleksandser Aamodt Kilde.

GUARDA LA CLASSIFICA 

BUZZI VENTESIMO, TONETTI RECUPERA – Ventesimo Emanuele Buzzi a 2.98, Riccardo Tonetti risale al ventuduesimo posto a 3.77. Mattia Casse e Davide Cazzaniga non partito. Domani sul Lauberhorn la quinta libera della stagione.

Altre news

ÖSV conferma la scelta di Hirscher e approva il cambio di nazionalità: «Dispiaciuti, ma riconoscenti»

ÖSV, la federazione austriaca, non ha fatto attendere la sua risposta sul "caso Hirscher" e ha confermato che il campione salisburghese ha espresso il desiderio di tornare a gareggiare, ma per il paese natale della mamma. E, a malincuore,...

Hirscher pronto per un clamoroso ritorno con i Paesi Bassi. In Austria ne sono certi…

Marcel Hirscher di nuovo in gara con i colori dei Paesi Bassi. È la notizia bomba che circola da ieri sera in Austria, «un botto nel circo dello sci» lo ha definito il Krone, giornale molto ben informato sulle...

I norvegesi per la prossima stagione

La federazione norvegese ha ufficializzato le squadre per la prossima stagione: si lavora sempre di più sui giovanissimi con una crescita numerica delle C. Mancano due protagonisti all’appello: Lucas Pinheiro Braathen che, come tutti sanno, difenderà i colori del...

AOC. Platinetti: «Non solo Cecere, bilancio di gruppo esaltante». Barbera: «Aspiranti in gran spolvero»

Stagione conclusa, anche se mancano alcune Fis in Scandinavia a dire la verità, ma è tempo di bilanci. Iniziamo a prendere in considerazione le squadre dei Comitati regionali e partiamo dal Comitato Alpi Occidentali. Per il settore femminile una...