Fill: «Usciamo da un mese di gare e stress»

Peter Fill ha concluso l’allenamento di Pila, si cambia, scatta qualche fotografia e poi si ferma ad analizzare la giornata. «È caduta tanta neve fresca e le condizioni non erano perfette – ha detto l’altoatesino -. Per fortuna è arrivata la neve perché quest’anno mancava l’inverno. È comunque stato molto importante rimettere gli sci ai piedi e muoversi un po’».

CINQUE GIORNI DI RIPOSO – I velocisti sono rientrati dalla trasferta coreana e si sono riposati, dopo un mese intenso. «Era importante riposarsi, spero di aver recuperato, abbiamo avuto quattro settimane di gare e stress, ora spero di essere pronto per Chamonix». La squadra ancora oggi è in allenamento a Pila, poi si trasferirà in Francia per la prima prova cronometrata.

LA COPPETTA DI DISCESA – Sabato c’è la discesa libera e Fill lotta per la coppetta di specialità. «Per quella bisogna andare forte tutto l’anno, non solo a Chamonix – ha proseguito -. Dalla combinata non mi aspetto tanto, lo slalom è abbastanza facile e piatto, di solito non riesco ad andare fortissimo, già a Wengen ho fatto fatica. Preferisco piste più difficili, ma non si sa mai».

LE FOTO DELL’ALLENAMENTO

Altre news

Gli atleti Atomic ospiti nel ‘salotto buono’ di Altenmarkt

Tradizionale appuntamento pre-season con l'Atomic Media Day: atleti presenti nella sede di Altenmarkt, centinaia di giornalisti collegati da mezzo mondo per seguire le loro chiacchierate con Alexandra Meissnitzer. C’è Alex Vinatzer che racconta i test estivi con il nuovo materiale,...

Parte la Coppa del Mondo, cosa c’è di nuovo a livello regolamentare?

Nuova stagione alla porte, qualcosa di nuovo a livello regolamentare? Dall’ultima riunione di Zurigo sono arrivate le conferme di quello che era già stato deciso in primavera. Poche novità in realtà, la sensazione è quella che sia un po’ un...

L’ernia del disco ferma Justin Murisier: operato

Non inizia nel migliore dei modi la stagione di Justin Murisier, costretto a fermarsi per in intervento chirurgico. A darne notizia sono stati in prima battuta i media elvetici, prima che lo stesso sciatore publicasse un post dal letto...

Respinto il ricorso in appello sulla candidabilità di Flavio Roda. Adesso si attende la decisione del Coni

Il ricorso in appello presentato da Alessandro Falez, Angelo Dalpez e Stefano Maldifassi in merito alla sentenza sulla candidatura di Flavio Roda è stato respinto dal tribunale federale, confermando dunque la candidabilità dell’attuale presidente. Adesso sarà il collegio di...