La torta è arrivata qualche minuto prima della partenza dell’apripista, poi è entrata la famiglia al completo, per applaudire papà Peter. Fill ha festeggiato oggi le 350 presenze in Coppa del Mondo; nessuno, in attività, ne ha così tante alle spalle. Il campione di Castelrotto nonostante gli acciacchi e una schiena che continua a dar fastidio, va avanti, spinto anche da tutte le persone che lo aiutano e lo sostengono. Nella finish area festa e brindisi. «350 gare sono un numero importante – dice – Devo ringraziare tutti, la Fisi, chi mi sta vicino, tutti quanti. Domani? Sarò al via della seconda discesa».