Fill e le Fanchini aspiranti maestri

A Prato Nevoso passato l'esame pratico, ora la teoria

Al corso maestri a Prato Nevoso c’erano anche i big della Coppa del Mondo. E già, perchè erano presenti ‘pezzi da novanta’ del calibro di Peter Fill, Nadia Fanchini ed Elena Fanchini. Con loro anche Lucia Recchia, che ha abbandonato ad inizio stagione l’attività agonistica. Al corso presente il responsabile formazione e aggiornamento del Collegio maestri del Piemonte Marco Vottero, il vice presidente del Collegio Pier Paolo Ballarè, quindi gli altri Istruttori Oriano Rigamonti, Paolo De Grignis, Giancarlo Vittone, Sabina Matheoud, Paolo Colarelli, Francesco Dal Pozzo e Massimo Alpe che ha curato l’organizzazione. «Il regolamento prevede che chi come questi atleti che hanno vinto medaglie mondiali, il discorso vale anche per quelle olimpiche e per chi ha vinto la Coppa del Mondo di disciplina, c’è la possibilità di presentarsi direttamente all’esame sulla neve. Loro tuttavia hanno fatto chi uno chi due moduli, dimostrando di avere passione, interesse, entusiasmo, e anche oggi nell’esame pratico hanno preso ottimi voti anche negli esercizi elementari. Bravi e seri davvero», ha affermato Vottero. Fra tre settimane l’esame di teoria.

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...