Feuz: «Oltre i limiti per 16 anni, ora ho raggiunti i limiti fisici: dedicherò il tempo alla mia famiglia»

In carriera lo svizzero Beat Feuz ha vinto un oro olimpico a Pechino, un oro mondiale a S. Moritz, 16 gare in Coppa del Mondo, di cui 3 in superG, e 13 in discesa, di cui tre consecutive a Kitzbuehel, tre a Wengen e due a Beaver Creek. Feuz, oggi pomeriggio, a Bormio, ha spiegato le motivazioni che lo hanno spinto al ritiro dalle competizioni a partire dal 21 gennaio, dopo l’ultima discesa a Kitz.

«Spingere i propri limiti e correre rischi è stata per anni la mia passione nelle gare di sci. Le mie sensazioni sono state spesso la chiave del mio successo, ma ora queste stesse sensazioni mi dicono che i limiti fisici sono stati raggiunti – ha raccontato -. Dopo 16 anni in Coppa del Mondo, sabato 21 gennaio terminerò la mia carriera di sportivo professionista. Non vedo l’ora di potermi godere di nuovo le mie gare preferite a Wengen e Kitzbühel. Sono incredibilmente grato di essere stato in grado di coltivare la mia passione per così tanto tempo e ora non vedo l’ora di passare più tempo con la mia famiglia. Sono entusiasta delle nuove sfide che arriveranno nella mia vita».

Altre news

Braathen operato di appendicite. Rientro per lo slalom iridato del 19?

Lucas Braathen è stato operato di appendicite acuta in Austria presso l'ospedale di Zell am See. Il fuoriclasse norvegese è stato dimesso in mattinata. Piinheiro ha accusato dolori forti all'addome durante una vacanza a Parigi dopo lo slalom di...

Alleghe, Pizzato gigante. Rigamonti (2°) si impone nel GPI Junior su Bertoldini e Claudani

Seconda gara ad Allegjhe: nel gigante Fis ottima prestazione dell'azzurrino Stefano Pizzato. Il C anticipa Leonardo Rigamonti Fiamme Gialle, quindi Andrea Bertoldini del Lecco AC, staccati rispettivamente di 42 e 56 centesimi. Bella prova dei due che si mettono dietro...

Coppa Europa, due top ten per le azzurre nelle discese di Chatel

La Coppa Europa femminile fa tappa sulle nevi francesi di Chatel con due discese e un superG, recupero di quello di San Pellegrino. Mercoledì, nella prima discesa, doppietta austriaca con Christina Ager che precede di 38 centesimi Nadine Fest,...

Limone, Platino si impone nettamente in gigante. Rosca anticipa Collomb e Marangon nel GPI

Seconda gara a Limone Piemonte griffata Equipe Limone e Ski College Limone. Ed è tempo di gigante Fis, con una netta vittoria dell'azzurra Elisa Platino che mette dietro di gran lunga altre due atlete della squadra nazionale: a 1.82...