BANSKO, BULGARIA - JANUARY 24: Federica Brignone of Italy celebrates, Team Italian celebrates during the Audi FIS Alpine Ski World Cup Women's Downhill on January 24, 2020 in Bansko Bulgaria. (Photo by Christophe Pallot/Agence Zoom)

Adesso Federica Brignone è seconda nella generale, superando Petra Vlhova. Un secondo posto in discesa, «Ma è stata una discesa anomala, quasi un gigantone che presentava solo pochi punti dove si poteva rimanere in posizione. Il terreno era duro e con curve lunghe, l’unica cosa cambiata durante la gara è stata la visibilità, perché dal numero 25 in poi è arrivato il sole e posso assicurare che si vedeva veramente meglio. Sono molto soddisfatta, già in prova avevo sciato bene, ho condotto le curve molto bene su una pista che mi affascina, magari le discesiste pure si sono trovate in difficoltà con tutte quelle diagonali lunghe. La lotta nelle zone alte della classifica sta diventando appassionante così come la stagione, sono tornata seconda nella generale ma continuo a non guardarla troppo e penso solamente ad attaccare tutte le volte che esco dal cancelletto. Sono molto contenta per l’ottimo risultato di squadra, mi spiace per la scivolata di Sofia, ci riproviamo sabato perché posso ancora mangiare qualche centesimo, sperando di prendere un pettorale attorno al 20».