©Pegasomedia

Mercoledì giornata piena ai Mondiali junior in Val di Fassa: sulla pista La VolatA al Passo San Pellegrino la discesa maschile, sulla Aloch di Pozza di Fassa lo slalom femminile. Gli orari: prima manche dello slalom alle 9.30, seconda alle 12.30; start della discesa maschile alle ore 11 (in diretta su Eurosport e Rai Sport).
Per lo slalom sempre cinque le azzurre al via: occhi puntati su Lara Della Mea, confermate in partenza Carlotta Saracco, Elena Sandulli, Marta Rossetti mentre la quinta sarà la torinese Anita Gulli. «In gigante sapevamo di essere un po’ indietro – spiega il coach azzurro Alexander Prosch – in slalom abbiamo qualche certezza in più».
In discesa quattro gli azzurri scelti dopo i due giorni di prova: Nicolò Molteni, che ha realizzato il settimo tempo in entrambe le sessioni, Pietro Canzio, Matteo Franzoso (entrambi nella top ten nel primo training) e Hugo Mittermair (dodicesimo nel secondo allenamento cronometrato). Matteo Canins, Tobias Kastlunger e Samuel Moling che hanno fatto le prove, potrebbero giocarsi le loro chance iridate in superG.
Nelle prove i due veloci sono stati l’austriaco Manuel Traninger il primo giorno (che ha realizzato anche il secondo tempo in quella di martedì) e il norvegese Atle Lie McGrath nella seconda sessione.