Esordio in Coppa del Mondo per Lucrezia Lorenzi e Beatrice Sola

«Devo andare forte alle Fis di Diavolezza, poi in Coppa Europa e poi vediamo…». Questo in sintesi il messaggio chiaro, limpido, di Lucrezia Lorenzi che abbiamo sentito proprio una manciata di giorni di quello slalom Fis valido come una sorta di “dentro o fuori”. Abbiamo voluto raccontare la nuova avventura dell’alpina insieme all’amica-allenatrice Clelia Bagnasacco. E i primi frutti sembrano essere maturati, perché dopo tante difficoltà “Titti” farà il suo esordio in Coppa del Mondo. Dove? Nella “sua” Sestriere, dov’è cresciuta sciisticamente vestendo i colori dello sci club Sestriere. Autentico colpaccio per la piemontese, per la prima volta sul podio in Coppa Europa, che ora potrà gareggiare davanti al pubblico di casa.

Oltre a lei, ci sarà un altro esordio. E sarà quello della trentina Beatrice Sola, che da tempo dimostra di avere talento e risultati nelle gambe e che anche lei si è messa in grande evidenza in Coppa Europa. Ha sciato con il Falconeri Ski Team, ora è nelle Fiamme Oro e ha studiato in Austria, a Stams. È ancora giovanissima, ha 19 anni, e un bel futuro davanti.

Beatrice Sola

Sono sette le convocate dal direttore tecnico Gianluca Rulfi per il gigante femminile di Sestriere, seconda prova stagionale di Coppa del mondo fra le porte larghe in programma sabato 10 dicembre (prima manche alle ore 10.30, seconda alle ore 13.30 con diretta televisiva su Rai Due ed Eurosport): si tratta di Marta Bassino, Sofia Goggia, Roberta Melesi, Federica Brignone, Elena Curtoni, Asja Zenere ed Elisa Platino.

Domenica 11 dicembre sarà invece il turno dello slalom (prima manche alle ore 10.30, seconda manche alle ore 13.30 con diretta televisiva su Rai Due ed Eurosport). A Vera Tschurtschenthaler, Lara Della Mea, Anita Gulli e Marta Rossetti si aggiungeranno appunto le due esordienti.

Altre news

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...

Il capolavoro di Marta – fotogallery

    Che spettacolo, che sciata, che capolavoro! Marta Bassino si prende uno strepitoso oro nel superG dei Campionati Mondiali di Courchevel-Méribel. Una sciata splendida, una prestazione che tiene a 11/100 una certa Mikaela Shiffrin.