Entusiasmo Razzoli

«Mai lavorato così tanto e bene atleticamente. Ora voglio le gare»

Non si ferma un attimo. Tre settimane a Ushuaia ‘a tutta’: il più veloce in slalom, davvero superlativo sui tratti piani in gigante. Poi il rientro in Italia, un po’ di riposo, la ripresa del lavoro ‘a secco’, la trasferta a Zermatt dove un giorno in gigante staccava i ‘best time’. Poi ancora a casa, a Villa Minozzo, a concentrarsi con la preparazione atletica. Sarà la vittoria nella Finale di Lenzerheide, sarà l’intramontabile gloria olimpica che da onore, serenità interiore e tanto affetto dei tifosi, sarà che il coach della B e ‘vicino di casa’ Ruggero Muzzarell è un nuovo punto di riferimento per il lavoro a casa, ma il reggiano è davvero su di giri. «Ho trascorso l’estate in cui mi sono allenato di più dal punto di vista atletico. E sugli sci ho buone sensazioni, ho voglia di gare a questo punto, di iniziare a misurarmi. Obiettivi? Chi vince un’Olimpiade o una gara in Coppa del Mondo ha solo e sempre un obiettivo, ossia continuare a vincere. Non c’è altra strada». Determinato, ma sempre umile, sicuro e deciso ma senza essere fuori dalle righe. L’olimpionico punta tanto sul prossimo inverno. E i materiali? ‘Razzo’ non lo dice esplicitamente, ma sembra che sia un po’ in ritardo sullo scarpone. Problemi di rigidità della plastica probabilmente. Un pensiero che però non sembra preoccupare più di tanto il ‘Giuliano Nazionale’: «Tutto è risolvibile». Ah, l’entusiasmo dei campioni…

Altre news

Scatta il 3° Race Future Club in collaborazione con Fisi e Fondazione Cortina

Scatta a Cortina d'Ampezzo il Race Future Club atto numero 3. Stiamo parlando dell'iniziativa di Race Ski Magazine riservata ai migliori 14 Allieve/i e 10 Ragazze/i scaturiti dai risultati di Top 50, Alpe Cimbra, Campionati Italiani di categoria e...

A Les 2 Alpes il primo Summer Ski Camp con Lara Colturi

Lara Colturi e il suo primo Summer Ski Camp, una opportunità di allenamento per i giovani sciatori. Il camp è rivolto a ragazze e ragazzi dai tredici ai sedici anni (anno di nascita dal 2008 al 2011), e proposto in...

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...