Entusiasmo Feltrin

«Un anno indimenticabile». Il futuro? Squadra che vince non si cambia

Giovanni Feltrin, forestale veneto, ha allenato il gruppo Coppa Europa femminile. Un ‘pilastro’ della ‘banda di Alberto Ghezze’, che dopo solo un anno di lavoro, è diventato insostituibile. Feltrin ci racconta la sua esperienza: «Un’esperienza costruttiva, vuoi umanamente, vuoi dal punto di vista professionale. All’inizio avevo dei timori, dei dubbi, ma che ritenevo normali. Cambiava tutto. Dal Comitato Veneto alla squadra nazionale, dal ruolo di responsabile a quello di allenatore. Poi trasferte più lunghe, gruppo di lavoro più numeroso, circuito differente. A conti fatti è stata una grande annata, e non solo per i risultati così eclatanti che il gruppo Coppa Europa ha conseguito, ma per la condivisone di un  progetto. Questa condivisione, questo desiderio di fare gruppo e lavorare insieme, a mio giudizio, si è trasformata in energia positiva, in un ambiente sereno, in una macchina perfetta che girava a meraviglia. Certo, il merito primario è stato delle ragazze, ma tutto lo staff si è impegnato a fondo e in maniera davvero unanime, concorde, precisa, serena. E poi il circuito di Coppa Europa, davvero organizzato, gestito al meglio nei tempi e nei modi». E il futuro di Feltrin? Ancora in squadra B, ancora con Alberto Ghezze: d’altronde, squadra che vince non si cambia.

Altre news

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar da ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Telenovela finita. Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha...

La Svizzera ha scelto le condizioni di La Thuile per gli ultimi allenamenti

La Thuile si rivela anche sul finale di stagione una meta privilegiata per i top dello sci mondiale. In quest’ultima settimana di apertura, appena chiuso il Criterium Cuccioli con 600 giovani atleti da tutta Italia, ecco che il comprensorio...