Marco Biasci

Non mollano, lottano, danno battaglia per graffiare ancora e lasciare un segno contro un sistema che a vent’anni o poco più non ti lascia spazio. Sono Marco Biasci e Andrea Zampolini i guerrieri, #InossidabiliSenior che come tanti altri ragazzi scelgono ancora la strada dell’agonismo. Circuito del Gran Premio Italia Senior come principale obiettivo, come campo di battaglia. Biasci, classe 1997, livornese, dalla Toscana si tessererà con un sodalizio emiliano. Zampolini, classe 1998, reggiano di Cerreto Laghi, è griffato Montenuda.

AGGREGATI AL TEAM CAE – Saranno aggregati con la squadra regionale del Comitato Appennino Emiliano seguita da Samuele Sentieri, dal momento che il CAE ha scelto di dare (giustamente) ancora opportunità a Senior di valore. Biasci e Zampolini seguiranno gran parte del lavoro già nei raduni estivi i ghiacciaio. 

Andrea Zampolini

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.