Il presidente Aoc, Blengini con Paolo Colombo

Due giorni di lavoro per i Children del Comitato Alpi Occidentali. «Grazie alla stazione di Artesina – spiega il responsabile di categoria Paolo Colombo – siamo riusciti ad allenarci con grande intensità, anche con quattro corridoi. La partecipazione è stata massiccia: 56 su 60 convocati è tanta roba. I club hanno aderito a questo progetto: mercoledì in pista c’era anche il coach azzurro Matteo Ponato e il nostro responsabile Maurizio Poncet». L’obiettivo è chiaro, crescita e confronto: il primo sarà il Fosson. «Sì, da qualche stagione lavoriamo su questo: di solito la scelta è quella di dieci atleti del secondo anno e cinque del primo per un lavoro mirato. Questo è il primo passo, il prossimo stage vogliamo dedicarlo alla velocità».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.