©Agence Zoom

Ancora Mikaela Shiffrin. La statunitense ha ripreso la corsa, se mai si fosse davvero ‘rilassata’ un po’ in questa fase della stagione. Best crono anche nella seconda manche e vantaggio che sale da 26 a 61 centesimi su Petra Vlhova che pure ha fatto il suo, siglando il secondo tempo anche nella seconda discesa. I margini salgono a 1.72 già sul terzo gradino del podio con una raggiante Michelle Gisin che recupera cinque posizioni, quarta Katharina Liensberger, a 1.88, quinta Christina Ackermann, le ultime che sono riuscite a rimanere sotto i due secondi. Recuperano una posizione Federica Brignone, tredicesima e Irene Curtoni, quattordicesima; a punti anche Lara Della Mea, ventiquattresima.