Doppietta azzurra a Crans Montana: Goggia-Brignone davanti a tutte in discesa. Settima Pirovano

Non la gara perfetta, ma quanto basta per prendersi una vittoria. Sofia Goggia trionfa nella discesa di Crans Montana e lo fa con qualche rischio nella parte alta, dove si inclina e arriva a un nulla dalla scivolata. La bergamasca è subito veloce nei primi due settori, non è tra le migliori nella parte centrale, si trova un po’ a inseguire ma in fondo mette letteralmente il turbo e lì va a costruire il successo. Per la velocista azzurra si tratta della ventiduesima vittoria in Coppa del Mondo, arrivata dopo altri due posticipi perché sul pendio svizzero puntualmente è tornata la nebbia, un po’ come ieri quando la discesa venne poi annullata. Oggi situazione migliore invece, 30 minuti di posticipo (anche per la caduta dell’apripista che ha tirato giù una fila di reti), poi il via con buona visibilità, ma qualche fiocco di neve.

L’Italia però mette a segno un’altra strepitosa doppietta. A siglarla è Federica Brignone che su una delle sue piste preferite mette in pista tutta la sua classe, attacca dall’inizio alla fine e sfruttando anche una visibilità migliore arriva a un passo da Goggia. Si piazza alle sue spalle per soli 15/100. Trema Goggia, ma resiste in testa, fa festa Brignone, che torna invece sul podio in discesa e si dimostra ancora una volta competitiva in ogni disciplina.

Federica Brignone ©Agence Zoom

Alle spalle delle due azzurre si infila Laura Gauche con il pettorale 26. Anche lei è stata brava sugli sci e ha potuto tenere il piede sempre a fondo grazie a una bella luce sul pendio. Primo podio in Coppa del Mondo per la francese, che chiude a 41/100 e scalza dal podio Ragnhild Mowinckel che aveva pagato molto nel finale, rimanendo a 43/100 dall’azzurra, scesa quattro pettorali dopo.

Ma a Crans Montana sorride anche Laura Pirovano, capace di chiudere con il settimo tempo, a 70/100 dalla compagna di squadra ma a soli 8/100 dal podio. Una prova solida per la trentina, non così facile visto che è partita con il 2, i riferimenti non erano ancora così delineati e Kajsa Vickhoff Lie è stata poco precisa. Per Pirovano è uno dei migliori risultati in carriera e una bella iniezione di fiducia per l’ultima parte di stagione.

Sofia Goggia e Federica Brignone danno anche una bella zampata in chiave classifiche. La discesista è sempre pettorale rosso ma porta a 179 il vantaggio nei confronti di Ilka Stuhec, oggi nona. La polivalente invece si avvicina al terzo gradino del podio della generale: ha 688 punti, contro i 906 di Lara Gut-Behrami che è comunque ancora distante.

La altre azzurre: 16a Marta Bassino, 21a Elena Curtoni, 24a Nadia Delago, 33a Nicol Delago e 39a Roberta Melesi. Caduta per Karoline Pichler.

 

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...