Dominik Paris: «Sto ritrovando fiducia»

Sorridente, rilassato Dominik Paris rientra in albergo con la moglie Kristina a fianco.
Un altro tassello, un altro passo avanti nel suo percorso di ritorno al massimo. «Il mio obiettivo è ovviamente il podio, quel giorno vorrà dire che avrò sciato meglio di oggi».
Intanto un sesto posto in superG adesso basta e avanza. E magari sabato in discesa può subito fare meglio. Anche se non si sbilancia. «Noi discesisti siamo tutti un po’ matti, in questo momento Kilde è il più matto di tutti noi…».
Le condizioni del superG sulla Saslong erano quelle giuste, un tracciato veloce e un pettorale buono, forse la neve non era il marmo che preferisce, ma intanto «Sono abbastanza soddisfatto, ho ritrovato buone sensazioni, ho sciato all’attacco, sto ritrovando la fiducia che mi mancava. Non sono ancora al top, lo so, mi manca la giusta fluidità, ma sto mettendo a posto tutti i tasselli».

Dominik Paris ©Agence Zoom

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE