Domani lo slalom su una Kandahar lavorata con l’acqua: apre Duerr

Sestriere atto secondo. Mentre Marta Bassino veniva festeggiata dal pubblico, accorso numeroso anche durante la premiazione ufficiale in piazza, sulla pista fari ancora accesi, uomini e mezzi di nuovo al lavoro. Domani lo slalom. E si riparte da zero, o quasi. La pista è stata ribattuta tutta (troppi segni dentro dopo due manche di gigante) e poi via con le manichette d’acqua per ribagnare tutto il pendio, visto che le previsioni meteo annunciato decisamente più freddo.

L’Italia avrebbe cinque posti di contingente, ma correndo in casa può usufruire di un posto in più. O meglio, del minimo previsto, che è di 6. Così ci saranno Marta Rossetti, Vera Tschurtschenthaler, Lara Della Mea, Anita Gulli e poi due esordienti. Una è Lucrezia Lorenzi, cresciuta su queste piste e oggi emozionata nel vedere trionfare l’amica Marta Bassino; la seconda è Beatrice Sola, giovanissima che è da poco entrata sotto il management che segue anche Federica Brignone, Mancini Group. E sulla testa ha già lo stesso sponsor della campionessa di La Salle, Banca Generali.

Prima manche alle 10.30; ad aprire sarà la tedesca Lena Duerr, poi alle sue spalle Ana Bucik e Wendy Holdener. Petra Vlhova partirà con il 5, appena davanti a Mikaela Shiffrin (6) e Katharina Liensberger. La prima azzurra a partire sarà Marta Rossetti con il 35, poi con il 38 Lara Della Mea e con il 39 Vera Tschurtschenthaler. Lucrezia Lorenzi avrà il 45, Anita Gulli il 47 e Beatrice Sola il 48.

Altre news

Tanto azzurro nell’ascesa di Dzenifera Germane

«Tutti dicono che ha sempre sciato in Austria, ma lei ha davvero iniziato in Lettonia». Così precisa subito Simone Calissano, parlando di Dzenifera Germane, visto che il tecnico piemontese dall’ultima stagione segue la ventunenne lettone con l’Apex2100 International Ski...

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...