Domani il Consiglio per approvare le squadre

Ci sarà anche un 'gruppo di interesse nazionale'

Domani in Fisi ci sarà il Consiglio Federale per approvare tutte le squadre, gli staff tecnici, i programmi ed il budget per la stagione agonistica 2010/2011. In queste settimane abbiamo tentato di anticipare la composizione delle squadre e gli staff, domani avremo l’ufficializzazione degli organigrammi. Alcuni nodi sembrano irrisolti, in particolare per il settore femminile, escludendo i due gruppi Coppa del Mondo. Vedremo ad esempio se nel gruppo Coppa Europa saranno inserite anche Marta Benzoni e Chiara Carratu, invece la sitauzione in C appare più complicata. Con le new entry Clelia Ceccato, Nicole Agnelli, Elisabeth Egger Janina Schenk, si fanno anche i nomi di Alessia Medetti e Valentina Cillara Rossi, ma non solo. Inoltre verrà riproposto un gruppo di lavoro denominato di ‘interesse nazionale’. Faranno parte di questa formazione Matteo Marsaglia, Hagen Patscheider, Patrick Thaler, Stefan Thanei. Si è fatto anche il nome di Silvano Varettoni, ma sembra in dubbio il suo inserimento. Si tratta di quegli atleti o infortunati o chi, dopo diversi anni in nazionale, è uscito dai ‘primi trenta’. Il Consiglio fra le diverse ‘limature’ che farà, prenderà in esame il caso Patscheider: c’è infatti chi lo vorrebbe inserito da subito con i ‘jet’ di Gianluca Rulfi. Questi atleti verranno inseriti negli allenamenti antecedenti la trasferta argentina nei gruppi di lavoro più idonei alle loro caratteristiche, ma esclusivamente a proprie spese. Da metà agosto circa, quando gli azzurri voleranno a Ushuaia invece saranno integrati ufficialmente in squadra. E Jacopo Di Ronco e Adam Peraudo? Dovrebbero ripartire con i gruppi sportivi militari. Aspettiamo domani il Consiglio per le decisioni ufficiali.

Altre news

Goggia senza limiti: «Volevo la doppietta, ci sono riuscita»

Non bastava vincere. Sofia Goggia vuole la perfezione. Lo aveva promesso ed eccola oggi ancora in trionfo sulla Men's Olymouc - East Summit di Lake Louise. «Si può fare meglio», diceva ieri. Eccola, aveva ragione. Domina ancora in Canada...

Missile Goggia colpisce sempre: doppio trionfo a Lake Louise

Che andare. Diciannove vittorie in Coppa del Mondo (14 in discesa) e oggi doppietta stagionale sulla Men's Olympic /East Summit di Lake Louise (5 vittorie sul pendio canadese). Sofia Goggia fa paura. Non viene fermata dal vento che soffia...

E’ Kilde l’uccello predatore: battuto ancora Odermatt. Marsaglia 16°

Birds of Prey, nome della pista di Coppa del Mondo di Beaver Creek, significa uccelli da preda. Ed è il norvegese Aleksander Aamodt Kilde l'uccello predatore sulle nevi del Colorado., che porta a quindici i successi nella massima serie...

Gardena, semaforo verde per la 55a Coppa del Mondo

La Coppa del mondo di sci sulla Saslong si aprirà, come da tradizione, venerdì 16 dicembre con il superG. Sabato 17 dicembre, invece, si svolgerà la classica discesa, che sarà la 100a gara di Coppa del mondo in Val...