Discesa, domina Kriechmayr. Prova sospesa più volte e poi annullata. Fill 12°, Paris 23°

Ancora difficoltà per la velocità maschile. A Sankt Moritz è tornata la nebbia e l’allenamento ufficiale della discesa libera è stato cancellato dopo il pettorale 24, l’azzurro Mattia Casse. La FIS ha provato ad attendere, poi ha preferito annullare l’allenamento. Ma neanche dieci minuti dopo la giuria è tornata sui suoi passi e ha deciso di riprendere la prova. Qualche discesa, poi l’interruzione definitiva. Insomma ancora difficoltà e anche un pò di confusione.

PRIMO KRIECHMAYR – Tra i concorrenti scesi, il più veloce è stato l’austriaco Vincent Kriechmayr in 1.40.31. È stato un missile in tutti i settori, ha inflitto 1”30 a tutti gli altri. Secondo posto lo svizzero Beat Feuz, uno dei grandi favoriti per la medaglia d’oro, terzo l’altro austriaco Matthias Mayer.

INDIETRO GLI AZZURRI – Peter Fill è dodicesimo a 1”88, Dominik Paris ventitreesimo a 2”59, subito dietro Mattia Casse, a 2”60.

Altre news

Sopralluogo della Fis a Sestriere

Sopralluogo estivo della Fis a Sestriere. Sono state due giornate di lavoro intense: sono stati esaminati nel dettaglio i vari aspetti organizzativi per arrivare preparati alle giornate di gare. Mancano poco più di cinque mesi all’appuntamento con la Coppa...

Val Gardena: via alla vendita dei biglietti

Via alla vendita dei biglietti per le gare di Coppa del Mondo della Val Gardena, che tornano come da tradizione a metà dicembre. Appuntamento per venerdì 16 e sabato 17 con superG e discesa del circuito maschile. Gli appassionati di...

Elezioni: il 23 luglio tocca a Liguria, Trentino e Alto Adige. Il 30 rinnovo per l’Asiva

Il quadriennio olimpico è finito, ma a differenza del passato cambiano le tempistiche per il rinnovo delle cariche. Le elezioni Fisi si svolgeranno in autunno, prima è tempo di tornata elettorale per comitati provinciali e regionali.  I primi ad andare...

Ambra Pomarè: «La nazionale, un sogno inaspettato»

Fra i nuovi innesti nella formazione azzurra giovanile guidata da Massimiliano Toniut e Gianluca Grigoletto c'è Ambra Pomarè. La 2004 di Cortina d'Ampezzo ha portato a termine una stagione davvero positiva. La veneta infatti si è aggiudicata il Gran Premio Italia...