Didier Cuche, il padrone della discesa

Sulla Olympiabakken di Kvitfjell lo svizzero vince gara e coppa

Didier Cuche torna alla vittoria sulle nevi norvegesi di Kvitfjell: l’elvetico, dopo le gare dei Giochi Olimpici di Vancouver dove non è riuscito a conquistare una medaglia anche perchè appena reduce da un intervento chirurgico alla mano, riesce a sbaragliare la concorrenza sulla Olympiabakken. Lo svizzero supera l’eroe di casa Aksel Lund Svindal di 47 centesimi, terzo conclude invece l’austriaco Klauss Kroell. Con questo successo Cuche conquista anche la Coppa del Mondo di discesa. L’Italia della velocità non riesce ad alzare la testa dopo la libera olimpica di Whistler Creekside: Werner Heel infatti chiude decimo, quindi a punti ma attardati in classifica ci sono la giovane promessa Dominik Paris ventottesimo che precede Christof Innerhofer. Trentaquattresimo Patrick Staudacher. Assente Peter Fill che ha deciso di chiudere la stagione dopo Vancouver, per preparsi già per la prossima. Domani superG in Norvegia, quindi si volerà alla volta di Garmisch Partenkirchen per le finali di Coppa del Mondo. "Werner ha sbagliato nella parte alta, anche in prova faceva un po’ fatica. Certo, si poteva fare meglio oggi, ma il Cuche di Kviftjell era imbattibile. Ci proveremo con il superG", ci ha detto il coach Gianluca Rulfi.

Altre news

È uscito Race ski magazine 176, incentrato sui grandi eventi giovanili di fine stagione

La stagione agonistica 2023/2024 è in archivio, ormai tutti i circuiti si sono chiusi, anche se qualche atleta, soprattutto di alto livello, è ancora in pista per sfruttare le condizioni, testare materiale e affinare il gesto tecnico. Com’è andata...

Kitzbühel e Sestiere, EA7 Winter Tour a tutta

Il viaggio continuo, che entusiasmo EA7 Winter Tour: dappertutto, ovunque. Da appiausi per gestione, organizzazione, offerta. E sulle Alpi non poteva mancare la tappa mitica in Austria  a Kitzbuehel. Posizionati in area Sonnenrast, l’igloo EA7 ed il gatto delle...

Zermatt chiude alle Nazionali, ma a rimetterci veramente solo gli svizzeri

Ci avete tolto la Coppa del Mondo, bene non daremo la possibilità di allenarvi in ghiacciaio. Questa in estrema sintesi la decisione del direttivo della Zermatt Bergbahnen. Nella prossima estate solo le squadre di sci d’élite, insomma le Nazionali,...

Calendari di Coppa del Mondo, a che punto siamo?

Sui calendari di Coppa del Mondo tanto si è detto in queste ultime stagioni. Dalle lettere aperte degli atleti, sino alla recente proposta (Change the Course) della federazione norvegese di dividere la stagioni in blocchi geografici, spostando l’avvio della...