Il fassano: "Bene sul ripido, ma vediamo a Madesimo sul piano"

Temperature non rigidissime, non invernali, ma almeno non nevica o addirittura non piove. Inizia il primo dei tre giorni di allenamento per slalomisti e slalomiste a Madesinmo. Sulla pista Vanoni la rifinitura per gli slalom di Coppa del Mondo che si correranno a Levi il 13 e 14 novembre. Fra gli azzurri c’è un Cristian Deville con una voglia matta di tornare fra i big. Eccolo il fassano di Moena: “Sto bene, il mio obiettivo durante tutto l’arco della stagione è tornare con stabilità nei top 15 dello slalom, a Levi spero di iniziare con piede giusto, inserirmi nei top team sarebbe importante. Tuttavia so che Levi è una gara tiratissima, tempi davvero vicini, è un po’ per certi versi una lotteria. Intanto sul ripido nelle ultime settimane andavo molto bene, adesso vediamo in questi giorni sul piano, perché in Lapponia troverò un piano iniziale e anche le dieci porte conclusive filanti”.