Enzo Iori: «Sarebbe un delitto non scommettere sui nostri ragazzi»

Hanno regalato sogni agli appassionati di sci, e non solo, collezionando successi, medaglie e portando con loro la valle sui gradini più alti dei podi di Coppa del Mondo di slalom. Cristian Deville e Stefano Gross, dopo un inverno chiuso rispettivamente al quarto e al quinto posto del ranking mondiale, assieme a Chiara Costazza, pronta a tornare agli alti livelli del 2007, hanno già cominciato l’allenamento per fare incetta di medaglie anche nella stagione 2012-2013. E l’Azienda per il turismo della Val di Fassa è al loro fianco. L’Apt ha rinnovato, in questi giorni, la sponsorizzazione agli atleti di casa. Una prova di fiducia ma anche un incoraggiamento ai ragazzi che sono i migliori testimonial di una valle che ha un sodalizio indissolubile con lo sport, in particolare con lo sci. «Abbiamo fatto un investimento importante – afferma Enzo Iori, presidente dell’Apt ladina – per abbinare l’immagine della Val di Fassa e quella sana e vincente di Deville e Gross, che hanno firmato un contratto biennale, e di Costazza, che invece l’ha siglato annuale (rinnovabile). Scommettiamo sui nostri ragazzi, e sarebbe un delitto non farlo visto che poche località possono vantare talenti del loro calibro. Sono l’orgoglio della valle, di cui saranno i principali testimonial con campagne su web e stampa». E già un’iniziativa sarà lanciata nei prossimi giorni: poster e cartonati pubblicitari dei tre big dello sci saranno esposti negli Uffici Turistici (e distribuiti ai soci dell’Apt) per attirare l’attenzione, dei turisti dell’estate, sulla stagione degli sport bianchi alle porte.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.