De Aliprandini, un gigante in Andorra

'Finfer' vince in Coppa Europa. Zingerle ottimo settimo

Luca De Aliprandini domina il gigante sulle nevi andorrane di Soldeu: il trentino supera addirittura di 93 centesimi il finlandese Victor Malstrom che chiude secondo. Terzo e quarta piazza agli svizzeri Thomas Tumler e Gino Cavieziel. Poi l’austriaco Marcel Mathis e ancora un elvetico, Manuel Pleisch.

CHE ZINGERLE! – Ottimo settimo Alex Zingerle: l’argento dei Mondiali in Quebec si conferma in grande spolvero, e dopo il decimo posto di ieri il ladino di La Ila oggi stacca il miglior risultato in Coppa Europa. Peccato per Florian Eisath: poteva essere una doppietta, ma l’altoatesino di Carezza, ottimo terzo ieri, dopo il primo posto ex-aequo con De Aliprandini al termine della prima manche, deraglia nella seconda frazione. Suo fratello, il poliziotto Michael, chiude ventottesimo. Esce nella seconda anche Andrea Ballerin, non è partito Riccardo Tonetti. Trentaduesimo Giordano Ronci. Out nella prima manche Giulio Bosca, Adam Peraudo e Fabian Bacher.

‘UNA VITTORIA CHE DA’ MORALE’ – E’ contento Luca ‘Finfer’ De Aliprandini, appena rientrato in Italia: ‘Una vittoria che da’ morale, importante. Dopo l’undicesimo posto di Badia e dopo Adelboden, sono tornato in Coppa Europa, ma Arber a parte, non ho brillato particolarmente. Anche ieri, nonostante ho chiuso lontano dai primi la prima per un grave errore e nonostante l’uscita nella seconda, a tratti andavo come un treno. Si è visto oggi infatti che stavo bene, ho vinto con margine e sono molto soddisafatto. Adesso due giorni di riposo. Poi superG di Coppa Europa venerdì a Sella Nevea e sabato gigante di Coppa del Mondo a Kranjska Gora’.

Altre news

Il Cortina piazza De Zanna in azzurro. Gillarduzzi. «Forte tecnicamente ma anche di testa»

In tre anni due ingressi in squadra azzurra: bilancio sicuramente positivo per lo sci club Cortona che dopo Ambra Pomarè vede l'innesto in nazionale anche di Marco De Zanna. La parola al responsabile della categoria Giovani Roberto Gillarduzzi che...

Tanto azzurro nell’ascesa di Dzenifera Germane

«Tutti dicono che ha sempre sciato in Austria, ma lei ha davvero iniziato in Lettonia». Così precisa subito Simone Calissano, parlando di Dzenifera Germane, visto che il tecnico piemontese dall’ultima stagione segue la ventunenne lettone con l’Apex2100 International Ski...

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....