Day 3 – Vonn e Riesch in forse. Prova alla Sejersted

La Vonn scende con la giacca. Terza Fanchini e quarta Stuffer

La norvegese Lotte Sejersted ha staccato il miglior tempo nella prova cronometrata in vista della supercombinata in programma domani e della discesa di domenica. Secondo posto per la statunitense Julia Mancuso che perde cinquantanove centesimi, quindi Elena Fanchini terza a 1.07 e Verena Stuffer quarta a 1.19. Daniela Merighetti chiude al dodicesimo posto con 1.91 di distacco dalla scandinava, poi ventesima c’è Elena Curtoni a 2.70, ventitreesima Johanna Schnarf a 3.17. Francesca Marsaglia non conclude la prova. Le ‘super’ favorite Maria Riesch e Lindsey Vonn lamentano problemi diversi. La tedesca è a casa con la febbre. Residente proprio a Garmisch, Maria ha lasciato l’albergo della squadra dopo la prova di ieri disputata per ‘onor di firma’. Domani sarà al via? Lindsey Vonn invece si è lamentata per la difficoltà del tracciato e per la neve troppo dura. Così dopo aver saltato la prova cronometrata di ieri, oggi si è presentata al cancelletto di partenza indossando la giacca, arrivando al tragurado lontana dalle prime. Come la Riesch ieri, oggi anche la campionessa del Minnesota ha corso senza badare al risultato. E domani?

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...