Davide Simoncelli, voglia di riscatto

Il gigantista di Rovereto punta forte sulla stagione olimpica

Davide Simoncelli sta lavorando duramente per rientrare in grande stile: “Sì, l’obiettivo è quello di risalire la china, dopo una stagione con poche soddisfazioni". I risultati non sono arrivati anche perché ‘Simo’ ha dovuto fare i conti con i dolori alla schiena: "Ormai ci sono abituato, mi tormenta da tempo. Sono stato fermo tre mesi, ho fatto nuove terapie, la situazione è migliorata, anche se ci dovrò convivere, Ma non voglio arrendermi: sono ottimista". Davide sta insistendo sul piano atletico, prima di passare al lavoro sugli sci: "Sto ‘provando’ nuove tecniche, vedremo di affinare il tutto in Argentina". Quando gli chiediamo come si trova ad essere quasi da solo nella squadra dei gigantisti ci scherza sopra: "Mi sono fatto un team privato in squadra.. Battute a parte, nelle trasferta in Sudamerica non ci sarà Ploner, ma ritrovo Schieppa, senza dimenticare che con noi si alleneranno anche Moelgg, Fill o Innerhofer e dunque i confronti non mancheranno. Io come sempre mi impegnerò al massimo, cercando di sfruttare al massimo tutto il lavoro dello staff".

Altre news

Innerhofer ad agosto sugli sci. Intanto bici e atletica

Fra i vari big degli sporti invernali al via della 35a edizione della Maratona Dles Dolomites c'era anche Christof Innerhofer. Classe ''84, altoatesino di Gais, si è cimentato nel percorso medio di 106 chilometri e 3000 metri di dislivello....

Flavio Roda nominato vice presidente della Fis

Prima riunione a Zurigo del nuovo Consiglio della Fis. Il presidente della Fisi, Flavio Roda, rieletto in consiglio con il maggior numero di consensi (114), è stato nominato vice presidente, insieme al ceco Roman Kumpost, al giapponese Aki Murasato...

A luglio tempo di elezioni anche in AOC e FVG

Dopo Alto Adige, Trentino, Liguria e Asiva, altri due comitati hanno fissato le date delle assemblee elettive. Sarà proprio il Comitato Alpi Occidentali ad aprire la tornata elettiva, visto che l’appuntamento sarà il 22 luglio nella Sala Convegni Coni a...

Le Traiettorie Liquide di Federica Brignone al Lagazuoi EXPO Dolomiti

Dal livello del mare a quota 2.732 metri, attraversando mari, laghi, fiumi e ghiacciai: le Traiettorie Liquide di Federica Brignone, partite dalle acque di Lipari nel 2017, sono arrivate tra le vette del Lagazuoi EXPO Dolomiti, il polo espositivo...