Davide Simoncelli, voglia di riscatto

Il gigantista di Rovereto punta forte sulla stagione olimpica

Davide Simoncelli sta lavorando duramente per rientrare in grande stile: “Sì, l’obiettivo è quello di risalire la china, dopo una stagione con poche soddisfazioni". I risultati non sono arrivati anche perché ‘Simo’ ha dovuto fare i conti con i dolori alla schiena: "Ormai ci sono abituato, mi tormenta da tempo. Sono stato fermo tre mesi, ho fatto nuove terapie, la situazione è migliorata, anche se ci dovrò convivere, Ma non voglio arrendermi: sono ottimista". Davide sta insistendo sul piano atletico, prima di passare al lavoro sugli sci: "Sto ‘provando’ nuove tecniche, vedremo di affinare il tutto in Argentina". Quando gli chiediamo come si trova ad essere quasi da solo nella squadra dei gigantisti ci scherza sopra: "Mi sono fatto un team privato in squadra.. Battute a parte, nelle trasferta in Sudamerica non ci sarà Ploner, ma ritrovo Schieppa, senza dimenticare che con noi si alleneranno anche Moelgg, Fill o Innerhofer e dunque i confronti non mancheranno. Io come sempre mi impegnerò al massimo, cercando di sfruttare al massimo tutto il lavoro dello staff".

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...