Dai 'Inner', domani c'e' ancora piu' gusto…

Cade, riparte, lo fermano e va avanti: multato e partirà con il 45

Christof Innerhofer domani sarà al via della discesa di Kitzbuehel con il pettorale 45. Infatti l’iridato, nella terza prova sulla Streif, ha perso uno sci nella zona della Mausfalle e dopo essersi rimesso lo sci ha chiesto a uno dei commissari di pista di poter ripartire. Tuttavia sembra che abbia ricevuto il via libera ed è ripartito, anche se il regolamento lo vieta. C’è stata un’incomprensione fra il commissario e Innerhofer? Forse. Sta di fatto che successivamente ‘Inner’ non si è fermato ad una prima ‘bandiera gialla’, e invece alla ‘seconda gialla’ di Helmuth Schmalzl si è bolccato.  La sanzione per aver ripreso la discesa è di 999 franchi svizzeri e la partenza con il numero 45. Innerhofer così partirà indietro, anche se nel regolamento addirittura c’era anche l’ipotesi di squalificarlo e non farlo partire nemmeno.

 

Altre news

Tra piste in ghiacciaio e di atletica, tanti azzurri in raduno

Tra mare e montagna, tra piste da sci ancora in condizioni invernali e piste di atletica che iniziano a essere roventi. Entra nel vivo la preparazione delle Nazionali italiane, che da quasi un mese hanno ripreso ad allenarsi, in...

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...