'Dada' Merighetti stringe i denti

L'azzurra bresciana lamenta ancora qualche problema alla spalla

Nella terza ed ultima prova in vista delle discese libere di Lake Louise di venerdì e sabato Daniela Merighetti ha conquistato la 33esima posizione.
Non sono state prove esaltanti quelle di questi giorni ma Daniela, dopo l’infortunio subito alla spalla a Bormio il 10 novembre prima di partire per gli States (si trattava di distorsione di primo grado acromion-claveare), è leggermente limitata nella spinta in partenza nell’uscita dal cancelletto, come era prevedibile.
L’atleta delle Fiamme Gialle appena arrivata a Lake Louise ha ritrovato il medico bresciano della nazionale Alessandro Corsini che l’ha immediatamente sottoposta a sedute di mesoterapia e taping, mentre il fisioterapista Nicola Sasso conferma di averle applicato un bendaggio funzionale alla spalla destra.
"La spalla mi da fastidio solamente nella spinta in partenza – conferma l’atleta bresciana – ma dopo in gara non sento più niente. L’infortunio alla spalla non mi ha demoralizzata, anzi, non sono tipa da perdermi d’animo. Per le gare spero di migliorare i piazzamenti delle prove. Non sono ovviamente al 100% ma ho margine per migliorarmi perchè sto bene. Nell’ultima prova ho sbagliato sia in cima che a metà per cui ho possibilità di fare meglio in gara"

Altre news

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...

Oreste Peccedi e l’idea della Stelvio di Bormio

Nel ricordo di Oreste Peccedi vi riproponiamo il racconto sulla nascita della Stelvio di Bormio, pubblicato sul numero 166 di Race Ski Magazine. Ci sono persone che quando parlano non finiresti mai di ascoltarle. Non servono tante domande, il loro...

Lo sci piange Oreste Peccedi

Lutto nel mondo dello sci alpino, è scomparso, a 84 anni, Oreste Peccedi ex allenatore della Valanga Azzurra, uno dei più importanti personaggi della storia dello sci alpino italiano. Peccedi, nato a Bormio nel 1939, cominciò a fare l’allenatore di...

Master istruttori, dopo l’orale i 12 accedono al corso: primo modulo teorico a luglio

Erano oltre 100 al gigante divisi in batterie sulle nevi di Livigno e poi l'altra selezione della prova degli archi sempre nella località dell'Alta Valtellina. Adesso l'ultimo atto con l'esame orale e la discussione della tesina a Milano nella...