Cristoph Gruber abbandona le gare

La comunicazione questa mattina in conferenza stampa

Un altro nome illustre abbandona il Circo Bianco: si tratta del trentaquattrenne austriaco Cristoph Gruber che in una conferenza stampa questa mattina a Innsbruck ha spiegato i motivi della sua decisione. Dopo l’incidente di Wengen quest’anno, Cristoph non ha più potuto gareggiare e nemmeno usufruire dello status di infortunato, dato che aveva già disputato più di quattro gare per disciplina nella stagione in corso. «Sono scivolato molto indietro nelle liste Fis, sono quarantaduesimo in discesa e cinquantaseiesimo in superG. L’unica strada per tornare in Coppa del Mondo per me sarebbe stata quella di dedicare una stagione alla Coppa Europa e al circuito Fis. Mi sono guardato dentro e mi son reso conto che alla mia età non avevo più le motivazioni per farlo. Sono comunque soddisfatto di quanto ho fatto nella mia carriera: se mi volto indietro vedo una carriera importante, in cui per anni ho lottato ai vertici della Coppa del Mondo, ma in cui soprattutto mi sono arricchito dal punto di vista umano e delle esperienze» E il futuro di Cristoph? «Vorrei coronare un sogno, fare il pilota d’aereo. Per ora ho iniziato la scuola per ottenere la certificazione di pilota privato, ma potrei anche continuare e diventare pilota di linea». Gruber lascia lo sci con cinque vittorie in Coppa del Mondo e nove piazzamenti sul podio, due partecipazioni alle Olimpiadi e quattro ai Campionati del Mondo.

Altre news

La Val Gardena cala il tris e recupera la discesa di Beaver Creek

La prossima settimana la Coppa del Mondo maschile farà tappa in Val Gardena, località che quest'anno cala il tris perché la Fis ha deciso di assegnare al comitato Saslong Classic il recupero della discesa cancellata qualche giorno fa a...

Arriva Race ski magazine 169 di dicembre

È arrivata la neve, le località aprono e l’inverno entra nel vivo. Ormai ci sarà una gara dietro l’altra fino al termine della stagione, dalla Coppa del Mondo alla Coppa Europa, passando per moltissimi eventi giovanili e i Campionati...

Il Collegio di Garanzia del Coni legittima definitivamente Roda presidente Fisi

Il Collegio di Garanzia del Coni si è nuovamente espresso in materia di eleggibilità del presidente della Federazione Italiana Sport Invernali Flavio Roda. In precedenza c’erano stati passaggi degli organi giudiziari Fisi e successivamente da parte proprio del Collegio...

Agazzi: «Goggia scia più sui piedi e così è maggiormente scorrevole»

Che esordio per Luca Agazzi. Pronti via una doppietta straordinaria con la sua Sofia Goggia E si, perchè da quest'anno il trio delle meraviglie (Goggia - Brignone - Bassino) può avvalersi di un tecnico di fiducia personale con la coordinazione...