Conclusa la ricognizione: neve sulla Gran Risa non tanto dura

Alta Badia Live – Alle 9.30 la prima manche del gigante

Una Gran Risa dura, ma non lucida come lo scorso anno. E’ questa la prima impressione dopo la ricognizione in Alta Badia. Il terreno è duro ma potrebbe segnarsi dopo il passaggio dei primissimi. Oggi forse conta davvero partire davanti. Il tracciato non è molto difficile, le porte sono tracciate a circa 25-26 metri nella parte alta, poi sotto si allarga fino anche a 27-28 metri. Attenzione al penultimo dosso, davvero molto accentuato e creato per l’evento di domani sera. Lì gli atleti si sono soffermati molto. Hirscher, Pinturault, Kristoffersen, i nostri azzurri e tanti altri sono tornati più volte indietro per osservare la linea migliore.

START LIST – Partenza della prima manche alle 9.30, seconda alle 12.30. Il primo tracciato è stato disegnato dal francese Perrin, mentre la seconda porterà la firma di Alessandro Serra, tecnico della Finlandia. I primi due a prendere il via saranno i francesi Victor Muffat- Jeantet e Thomas Fanara. Tre per Felix Neureuther, quattro Ted Ligety, cinque Marcel Hirscher.

GLI AZZURRI – Il primo a partire è Florian Eisath con il 10, 11 Roberto Nani, 23 Luca De Aliprandini, 27 Manfred Moelgg, 29 Riccardo Tonetti, 53 Andrea Ballerin, 55 Alex Zingerle, 56 Massimiliano Blardone, 57 l’esordiente Daniele Sorio e 60 Simon Maurberger.

 

La ricognizione della prima manche del gigante dell’Alta Badia – Photo Andrea Chiericato
Posted by Race Ski Magazine on Sabato 19 dicembre 2015

Altre news

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...

Mowinckel saluta l’agonismo al termine della stagione

Sono le ultime gare della carriera per Ragnhild Mowinckel, che questa mattina ha annunciato l'ormai prossimo ritiro. Finirà la stagione, poi la trentunenne norvegese saluterà il mondo delle gare. Ha trascorso 14 anni nella squadra norvegese, 12 nel circuito...

Manuel Feller cala il poker: suo anche lo slalom di Palisades Tahoe. Sesto Vinatzer

Ancora Manuel Feller, quarto sigillo in stagione in slalom. Una vittoria, quella dell’austriaco a Palisades Tahoe, tutta in rimonta: terzo a metà gara mette pressione ai primi due con una manche delle sue di questi tempi: all'attacco, ma con...