Clamoroso: Russia esculsa dalle Olimpiadi. Ammessi solo atleti individuali, ma Putin accetterà?

Putin potrebbe decidere di non far partecipare ai Giochi di febbraio anche gli atleti ritenuti puliti

0
In azione il russo Alexander Khoroshilov ©Agence Zoom

Clamorosa la presa di posizione del CIO in materia olimpica. Infatti è ufficiale la sospensione per il Comitato Olimpico Russo in vista dei Giochi Olimpici di PyeongChang del prossimo febbraio. Questa la decisione assunta dal CIO e dal suo presidente Thomas Bach a causa dei diversi casi di doping avvenuti alle Olimpiadi di Sochi 2014. Tuttavia qualche atleta potrà partecipare ma solo a titolo personale: questa lista sarà presentata a breve dallo stesso CIO grazie ad esperti e consulenti che esamineranno caso per caso.

E KHOROSHILOV? – Domani il presidente della Russia Vladimir Putin parlerà alla nazione, ma è probabile che non si accetterà questa concessione. Gli atleti eventualmente invitati dal CIO parteciperanno ai Giochi coreani sena bandiera, senza inno, con divise bianche e saranno denominati «Atleti Olimpici Russi». E parrebbe senza la possibilità di entrare nel medagliere. Sarà della partira il forte slalomista Alexandr Khoroshilov? O meglio, Putin e la Russia decideranno di far partecipare comunque alcuni dei loro atleti ritenuti puliti dal CIO?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.