Ciao Bormio. Ma c'e' uno spiraglio per Santa Caterina

Niente da fare per la libera sulla Stelvio il 28 dicembre

Da Zurigo arriva la notizia ufficiale: niente discesa a Bormio il 28 dicembre e quindi addio spettacolo sulla Stelvio. La SIB, la società impianti bormina guidata da Valeriano Giacomelli, non ha mollato il colpo: questo inverno non concederà il pendio e così non si disputerà la tappa valtellinese della Coppa del Mondo maschile. Da settimane la notizia era nell’aria, adesso sembra proprio che non ci siano più spiragli di manovra. Anche la Regione Lombardia si era mossa con il presidente Roberto Maroni e l’assessore allo sport Antonio Rossi, ma probabilmente troppo in ritardo, e forse solo a parole. Del resto la ‘questione bormina’ è sempre stata molto discussa. La BEST di Maurizio Gandolfi, la società organizzatrice, si è spesso scontrata sul territorio con categorie ed enti locali, ma alla fine sono sempre prevalse ragione e opportunità di mettere in piedi la Coppa del Mondo. Ci ha provato anche la FISI a far sedere tutti attorno ad un tavolo, ma senza conseguenze positive. E allora niente gara, nonostante per FIS, atleti e tecnici, ed anche appassionati, l’appuntamento bormino era davvero qualcosa di speciale.

SPIRAGLIO SANTA – E ora? C’è uno spiraglio, una possibilità per far disputare la gara in Italia, sempre nello stesso periodo. Dove? Nella vicinissima Santa Caterina Valfurva. Certo che la ‘Stelvio’ è tutta un’altra cosa rispetto alla ‘Deborah Compagnoni’ e il pendio di Santa sarebbe non proprio sulla linea della FIS, che vorrebbe piste che esaltano la spettacolarità…

Altre news

ÖSV conferma la scelta di Hirscher e approva il cambio di nazionalità: «Dispiaciuti, ma riconoscenti»

ÖSV, la federazione austriaca, non ha fatto attendere la sua risposta sul "caso Hirscher" e ha confermato che il campione salisburghese ha espresso il desiderio di tornare a gareggiare, ma per il paese natale della mamma. E, a malincuore,...

Hirscher pronto per un clamoroso ritorno con i Paesi Bassi. In Austria ne sono certi…

Marcel Hirscher di nuovo in gara con i colori dei Paesi Bassi. È la notizia bomba che circola da ieri sera in Austria, «un botto nel circo dello sci» lo ha definito il Krone, giornale molto ben informato sulle...

I norvegesi per la prossima stagione

La federazione norvegese ha ufficializzato le squadre per la prossima stagione: si lavora sempre di più sui giovanissimi con una crescita numerica delle C. Mancano due protagonisti all’appello: Lucas Pinheiro Braathen che, come tutti sanno, difenderà i colori del...

AOC. Platinetti: «Non solo Cecere, bilancio di gruppo esaltante». Barbera: «Aspiranti in gran spolvero»

Stagione conclusa, anche se mancano alcune Fis in Scandinavia a dire la verità, ma è tempo di bilanci. Iniziamo a prendere in considerazione le squadre dei Comitati regionali e partiamo dal Comitato Alpi Occidentali. Per il settore femminile una...