Ci siamo, è 'Streif-time'!

Sale la febbre per l'Hahnenkamm rennen. Tra mezzora si parte

La temuta perturbazione con pioggia e neve ha anticipato il suo passaggio. Ieri sera ha infatti ‘oscurato’ il cielo di Kitzbuehel, che però nella notte si è per incanto liberato dalle nuvole. Sereno, splendido, temperatura attorno allo zero e folla festante per strada fin dalle prime ore del mattino. Di fianco alla Streif è tutto un serpentone di gente che sale per trovare il punto migliore per veder passare gli uomoni-jet. La vittoria a sorpresa di Kroell ha scaldato gli animi qui in Austria e oggi tutti saranno lì a spingerlo – insieme al resto del Wunderteam – con tifo, bandiere e tanta birra in corpo. In casa Italia il morale è molto alto: il superG ha dato conferma dello stato di forma dei nostri ragazzi che oggi, su un fondo nevoso leggermente più duro, potrebbero davvero lottare per le posizioni nobili della classifica. Alle 11.30 si parte: Staudacher ha il 6, Innerhofer il 10, Fill il 13, Heel il 15. Al via anche Thanei con il 39, Penasa con il 45 e Pieruz con il 51. Un aggiornamento su Daniel Albrecht infine: si trova sempre in coma indotto farmacologico all’ospedale di Innsbruck, dove viene monitorato da una sonda inserita nel capo. In giornata potrebbe essere finalmente svegliato per effettuare le analisi decisive. Lo staff medico si dice comunque sereno per la stabilità della situazione.

Altre news

Esordio in Coppa del Mondo per Lucrezia Lorenzi e Beatrice Sola

«Devo andare forte alle Fis di Diavolezza, poi in Coppa Europa e poi vediamo...». Questo in sintesi il messaggio chiaro, limpido, di Lucrezia Lorenzi che abbiamo sentito proprio una manciata di giorni di quello slalom Fis valido come una...

Coppa Europa, Schieder: «Oggi due piccoli errori»; Molteni: «Abbastanza contento, in superG devo abbassare i punti»

Hanno cancellato un volo a Monaco di Baviera e gli azzurri reduci da Beaver Creek hanno posato la testa sul cuscino all’1 di notte. Un po’ di stanchezza, un po’ di jet lag, ma ugualmente pronti a scendere in...

L’Italia sfiora il podio a Santa Caterina: quarto Schieder, quinto Molteni. SuperG a Mettler

Durante il primo giro di lisciatura, questa mattina, sembrava allontanarsi l’ipotesi di vedere un superG di Coppa Europa sulla Deborah Compagnoni di Santa Caterina Valfurva. Ma la speranza è sempre l’ultima a morire e così passaggio dopo passaggio, lisciatura...

Zinal, domina Hilzinger. Zenere 7a, Platino 11a

Secondo gigante di Coppa Europa sulle nevi elvetiche di Zinal. Asja Zenere, ieri grande vincitrice  fra le porte larghe, non riesce a confermarsi davanti ma è autrice comunque di una bella gara. Termina settima la veneta del gruppo Coppa...