C’è neve nell’emisfero Sud, ma si potrà andare senza quarantena?

Ghiacciai alpini o trasferta nell’emisfero Sud? Questo un po’ il dilemma negli staff delle Nazionali. Non perché non ci siano le condizioni di innevamento, anzi: Cerro Castor, meta scelta da molte squadre (e dove l’Italia sembra intenzionata ad andare da metà agosto), ha già aperto dal 2 luglio; stesso discorso in Nuova Zelanda, con impianti aperti, per esempio a Coronet Peak. Insomma la neve sembra non mancare, il problema, com’è facilmente immaginabile, è quello dei trasferimenti, o meglio della possibile quarantena una volta arrivati nel Paese. In Argentina, per esempio, come si legge sul sito www.viaggiaresicuri.it, non sono previste restrizioni ai voli dall’Italia, anche se sono ancora in vigore sino al 6 agosto misure dure di contenimento della pandemia, ma c’è l’obbligo della quarantena di sette giorni all’arrivo. Una settimana di stop, oppure si può fare una sorta di quarantena attiva, magari facendo scalo, senza però fermarsi (e soprattutto senza fare dogana) a Buenos Aires e andando direttamente a Ushuaia, entrando (o rimanendo) così una sorta di bolla?

Altre news

Zermatt chiude alle Nazionali, ma a rimetterci veramente solo gli svizzeri

Ci avete tolto la Coppa del Mondo, bene non daremo la possibilità di allenarvi in ghiacciaio. Questa in estrema sintesi la decisione del direttivo della Zermatt Bergbahnen. Nella prossima estate solo le squadre di sci d’élite, insomma le Nazionali,...

Calendari di Coppa del Mondo, a che punto siamo?

Sui calendari di Coppa del Mondo tanto si è detto in queste ultime stagioni. Dalle lettere aperte degli atleti, sino alla recente proposta (Change the Course) della federazione norvegese di dividere la stagioni in blocchi geografici, spostando l’avvio della...

Race Future Club, Scolari ai club: «Osserviamo anche gli altri, la scuola italiana non è sempre sinonimo di perfezione»

Si è chiusa a Cortina d'Ampezzo la terza edizione di Race Future Club, l'iniziativa di Race Ski Magazine che premia i migliori Children italiani quest'anno in collaborazione con Fondazione Cortina. Questa volta da 20 atleti il passaggio a 24,...

Race Future Club, Longo ai ragazzi: «Conta vincere, ma siate sempre umili per continuare a crescere»

«Ci tenevamo tanto a ricordare Elena Fanchini e così abbiamo deciso di dedicarle i nostri uffici ed una sala in particolare. Siamo orgogliosi di questo», fa sapere Stefano Longo, presidente di Fondazione Cortina e vice presidente vicario Fisi, mentre...