C'e' Miss Ushuaia, poteva mancare Innerhofer?

Intanto oggi terzo giorno di discesa

Christof Innerhofer aveva dichiarato qualche giorno fa di sentire la mancanza delle fans italiane, ma il campione del mondo sembra non volere perdere troppo tempo in materia… Eccolo incontrare Miss Ushuaia, non poteva certo mancare a un appuntamento del genere. «Non c’è solo la neve e il cronometro», ride ‘Inner’. Il finanziere di Gais intanto prosegue la preparazione in Terra del Fuoco e ci racconta le sue sensazioni: «Le condizioni della neve in questo ritiro sono variabili. All’ inizio cinquanta centimetri di neve fresca, quindi neve molle. Ma anche ‘barrato’, come dimostra il training con Carlo Janka. Poi ha fatto ancora trentacinque di fresca, negli ultimi giorni è tornato più duro finalmente. Ho lavorato bene in gigante, ho fatto anche i tempi di Janka, devo avere solo più continuità. Sono sereno, sto bene, adesso mi sto concentrando sulla discesa. Ad oggi ho fatto sette giorni di gigante, tre di slalom e tre di superG, oggi terzo di discesa. La forma c’è e la testa anche. Lavoro molto bene con Max Carca e Gianluca Rulfi, c’è un buon clima in squadra fra atletici e tecnici. E adesso è tornato anche Claudio Ravetto, notizia positiva, grande tecnico e motivatore»

Altre news

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar da ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Telenovela finita. Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha...

La Svizzera ha scelto le condizioni di La Thuile per gli ultimi allenamenti

La Thuile si rivela anche sul finale di stagione una meta privilegiata per i top dello sci mondiale. In quest’ultima settimana di apertura, appena chiuso il Criterium Cuccioli con 600 giovani atleti da tutta Italia, ecco che il comprensorio...