Mattia Casse

«Ho inforcato secco in gigante, ho fatto un volo pauroso e ho preso proprio una bella botta. Dopo i problemi alla caviglia, ancora un piede ko, quello sinistro a causa della frattura dell’astragalo», fa sapere Mattia Casse che si è infortunato a Cervinia mentre si stava allenando con la squadra azzurra. Dopo i primi accertamenti parrebbe necessaria l’operazione: in questo caso Mattia non sarebbe pronto prima del 2021. Al meno, si ipotizza anche inizio febbraio.

PRAST E FRANZOSO KO – Si ferma anche Alexander Prast, che si è procurato un trauma distorsivo contusivo alla mano destra e al primo dito della stessa mano. Non è nulla di grave, fra qualche giorno l’altoatesino potrebbe essere pronto. Ko anche Matteo Franzoso del gruppo di Coppa Europa: distorsione del ginocchio con sospetta lesione legamentosa ma non si conosce ancora bene l’entità dell’infortunio e quindi i tempi del recupero.

PIT STOP ANCHE PER MAURBERGERSimon Maurberger ha annunciato sui social che è stato obbligato a fermarsi per problemi al piatto tibiale e che dovrà riposare e fare fisioterapia.