Carlo Janka più forte di tutti

Vince l'oro su Raich e Ligety, quinto Max Blardone

Ha sciato sul muro finale della Bellevarde con una sicurezza incredibile. Carlo Janka non ha sentito la pressione per essere al comando dopo la prima manche in un gigante mondiale. Ha sbagliato, sembrava finito con soli 17 centesimi di vantaggio su Raich, invece ha firmato un vero capolavoro chiudendo con 71 centesimi su Benjamin Raich e 99 su uno scatenato Teg Ligety, miglior tempo nella seconda manche, l’unico insieme al finlandese Sandell (che tra l’altro si è praticamente fermato a 10 porte della fine), a scendere sotto il minuto e 10 secondi. Azzurri non da podio, ma la squadra c’è, quattro nei primi 12. Resta, è logico, la delusione di Max Blardone: ci ha provato, ha sbagliato qualcosa nel tratto centrale, finendo comunque quinto. Bravissimo Ploner, sempre pulito e regolare, ottavo; undicesimo Simoncelli in rimonta, dodicesimo Moelgg che ha sbagliato prima del tratto finale, perdendo ritmo e centesimi.

Altre news

Persio Pennesi, la sicurezza al centro del programma

Francesco Persio Pennesi è un volto conosciuto nel mondo dello sci. Avvocato - e maestro di sci con esperienze in Italia ed all’estero tra Bariloche, Valle Nevado, Aspen e St. Moritz -, ha concentrato le sue conoscenze lavorative sulla...

Lara Colturi sempre in pista con caschi e maschere Bollé

Prime gare stagionali con eccellenti risultati per Lara Colturi, che si allena (e gareggia) ogni giorno indossando sempre materiali Bollé. In slalom la giovane di talento ha deciso di utilizzare il casco Mute Salom Mips che garantisce la massima sicurezza...

Pietro Marocco si ricandida: «Una Federazione dinamica, flessibile, capace a dialogare, mettersi in discussione»

Dopo quattro anni alla vicepresidenza della Fisi, Pietro Marocco si ricandida come consigliere alle prossime elezioni nazionali. «Sì, ma c’è anche un decennio alla guida dell’AOC, un’esperienza straordinaria, certamente non facile, ma che mi ha ripagato con la soddisfazione di...

Svindal: «Ho un cancro ai testicoli»

Un post su Instagram scioccante: cancro ai testicoli. È quello che si legge sul profilo social di Aksel Lund Svindal. Ho sentito un cambiamento nel mio corpo. Non ero sicuro di cosa fosse, o se fosse qualcosa. Ma ho...