Emanuele Buzzi

Soddisfatto della trasferta argentina Emanuele Buzzi. Il velocista di Sappada, ottimo sesto sul Lauberhorn di Wengen ma poi ko al traguardo per una caduta, ha seguito con i compagni della discesa azzurra tutta la preparazione a Ushuaia.

Emanuele Buzzi con Matteo Marsaglia e Peter Fill

ECCO LELE – Nelle parole di Buzzi emerge la soddisfazione per questa trasferta: «Una grande soddisfazione rimettere gli sci lunghi, il lavoro qua in Terra del Fuoco in discesa e superG è stato sicuramente positivo. Sensazioni buone sulla neve, peccato solo per qualche nevicata di troppo ma ovviamente ci sta. Anche dal punto di vista fisico ho ripreso al meglio dopo l’infortunio e così, oltre alla preparazione sugli sci, anche quella a secco procede nel migliore dei modi. Ora altri due giorni di allenamento a Ushuaia e poi il rientro in Italia». 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.