Buzzi è tornato sugli sci

Emanuele Buzzi è tornato sugli sci. Il ’94 di Sappada si era infortunato al piatto tibiale destro dopo aver tagliato il traguardo nella discesa di Wengen e aver comunque fatto registrare un ottimo sesto tempo. Buzzi sule nevi perenni dello Stelvio si trova con la squadra A di discesa e si fermerà fino a sabato.

ECCO LELE – Fa sapere il velocista: «Festeggio l’assegnazione dei Giochi Olimpici di Milano-Cortina 2026 con il ritorno sulla neve, spero sia davvero di buono auspicio per il mio futuro agonistico. Per il momento sto facendo campo libero e una prima parte di addestramento, il recupero procede bene. Sono soddisfatto, avanti così».

Altre news

Il progetto “Juniors to Champions” di Atomic è realtà anche in Italia

Il progetto Juniors to Champions di Atomic è realtà anche in Italia. Il più grande produttore di sci al mondo, che ha come obiettivo quello di accompagnare i giovani ed emergenti talenti che puntano ai grandi palcoscenici, vuole fornire...

Gruppo Rossignol ha radunato i suoi 45 istruttori nazionali

Il Gruppo Rossignol chiama a raccolta i “suoi” Istruttori nazionali per presentare il nuovo progetto di “brands promotions”. In occasione dell’aggiornamento ufficiale della Fisi a Cervia, Rossignol, lo scorso 24 maggio, ha anticipato il momento di formazione organizzando una...

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...