Travis Ganong ©Agence Zoom

La caduta di Travis Ganong sulla Stelvio di Bormio, sembrava non aver causato problemi allo sciatore americano. Si parlava di una leggera botta al ginocchio e nulla di più. Ma qualcosa invece non convinceva il discesista che ha preferito tornare a casa ed effettuare una risonanza magnetica. Nulla da fare, verdetto amaro anche per Travis che si è rotto il crociato e che dovrà stare a guardare il resto della Coppa del Mondo sul divano, proprio come la fidanzata Marie-Michelle Gagnon, anche lei fuori per il medesimo infortunio.

GANONG – «Bormio, una località agrodolce per me – scrive su Instagram -, qui ho segnato i primi punti in Coppa del Mondo, ho conquistato la mia prima top 10, ma è anche il posto in cui ho colpito per la prima volta le reti e mi sono infortunato, dopo 115 pettorali di Coppa del Mondo. Sono deluso per quanto successo cinque settimane prima dei Giochi Olimpici, dove speravo di rappresentare il mio paese e lottare per una medaglia.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.