Alex Vinatzer ©Pez

Fra i tanti motivi del fatto che il nostro talento dello slalom Alex Vinazter è tornato a sorridere vedi il quarto posto a Cortina 2021 c’è anche BioTekna, centro di Marcon (VE) che cura la performance. «Per andare forte c’è bisogno di curare i dettagli, io da tre settimane mi affido anche a BioTekna con Luisa Finotti e Dario Boschiero. Un lavoro sulla sfera mentale che io utilizzo nei 10-15 minuti prima della partenza. Una necessità per me, ognuno ovviamente calibra sulle sue esigenze gli strumenti di Biotekna. Inoltre importante l’integrazione con il mio nutrizionista, sto imparando esattamente quando mangiare, i tempi per avere più benefici in questo senso».

Ma non solo i big, anche i giovani sciatori lavorano con il centro di Marcon. Ad esempio la Children Lara Coltuti del Golden Team Ceccarelli. Eccola: «Alcuni possono pensare che a quattordici anni sia tutto un gioco, ma se da una parte il divertimento è la chiave del mio sci, dall’altra dietro ad ognuna delle mie pieghe, c’è una preparazione che non lascia nulla al caso, perché per divertirsi bisogna stare bene, eliminare lo stress, e soprattutto non farsi male! Tre anni fa ero magrissima e stanchissima, e tra ore di pattinaggio, sci e scuola avevo perso il mio mood e allora siamo andati siamo andati da Luisa e Dario che mi hanno insegnato uno stile di vita nuovo. La categoria Children è l’ultimo passaggio prima di essere catapultati nel mondo delle Fis, è fondamentale quindi imparare a rispettare il proprio fisico e metter a punto alimentazione, e recupero e il nostro cervello che è quello che comanda tutto ciò che non dipende da noi, aumentando di conseguenza il controllo delle proprie emozioni»

Daniela Ceccarelli e Lara Colturi