Beretta guarda avanti e si tessera con il Madesimo

Basta Esercito, ma Carlo gareggerà ancora

«Ma quando apre lo Stelvio? Ho voglia di sciare, ho sempre più voglia». Questo è Carlo Beretta, questo potrebbe essere uno slogan per i Senior, la categoria per eccellenza più disagiata nello sci. Per inciso, gran bel paradosso…agonisti dopo i vent’anni spesso obbligati ad abbandonare l’attività. Carlo, lecchese di Ello classe 1992, non è stato inserito nel gruppo sportivo dell’Esercito.

DALL’ESERCITO AL CIRCOLO SCIATORI MADESIMO – E così si congederà nel giro di un mese dal corpo militare, ma non molla certo l’attività agonistica. Anzi. Eccolo il lecchese: «Vado avanti, ho ancora desiderio di confrontarmi, di gareggiare. L’anno scorso ho fatto alcune belle manche, alcune belle gare. Penso all’Abetone, a Pila in un paio di occasioni. In gigante sono cresciuto, per il 2015-2016 mi concentrerò in particolare su porte larghe e superG». Beretta, che due anni fa era in squadra azzurra, si tessererà con il sodalizio che lo ha visto muovere i primi passi sulla neve. Farà parte del Circolo Sciatori Madesimo, il club presieduto da Domenico Melara, e seguito ancora con più attenzione dal fedele Davide Pedroncelli.

‘PEDRO’ CI CREDE – E sentiamo il ‘Pedro’: «Ci proviamo almeno un altro anno. La sfida di Carlo è entusiasmante e io credo che fra gigante e superG ci potremo togliere delle soddisfazioni. Partiremo dallo Stelvio con il team Giovani del Circolo dove c’è anche Giulia Lorini, poi da metà agosto stiamo valutando di gareggiare fra Australia e Nuova Zelanda». Occhio, la terribile coppia Berry&Pedro pare faccia proprio sul serio!

Altre news

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...