Baud, sfortuna nera: rottura del crociato anteriore

Fra dieci giorni si sottoporrà alla terza operazione alle ginocchia

Dopo Veronique Hronek, atleta tedesca che stava tornando ad alti livelli al rientro da un altro infortunio, ecco Adeline Baud, pure lei alla stagione post-operazione. Siamo proprio sicuri che sia così necessario, questo Team Event? La prova a squadre Mondiale aveva portato l’infortunio al ginocchio alla Hronek, quella delle Finali di Meribel getta nello sconforto la francese, reduce da una buona annata con pettorali alti sia in gigante che in slalom. 

INFORTUNIO – Pronti via, e nella prima manche dei quarti di finale della sfida Svezia-Francia, Adeline Baud scatta bene dal cancelletto, è in testa, ma prima dell’ultima porta esce dal tracciato, si ferma, si siede e sul suo volto compare un’immagine triste e sofferente. Proprio non ci voleva. La diagnosi è terribile: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Il 30 marzo si sottoporrà alla terza operazione di questo tipo, in carriera, una carriera che sembrava essere decollata proprio quest’anno. In passato, il Team Event aveva ‘mietuto’ altre vittime illustri, come Benny Raich e Resi Stiegler. 

In bocca al lupo, Adeline! 

 

Altre news

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar da ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Telenovela finita. Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha...

La Svizzera ha scelto le condizioni di La Thuile per gli ultimi allenamenti

La Thuile si rivela anche sul finale di stagione una meta privilegiata per i top dello sci mondiale. In quest’ultima settimana di apertura, appena chiuso il Criterium Cuccioli con 600 giovani atleti da tutta Italia, ecco che il comprensorio...