B maschile al lavoro fra nebbia e vento

Les Deux Alpes Live – Primo giorno di lavoro per il gruppo Coppa Europa

Oggi sembra davvero inverno a Les Deux Alpes. Te ne accorgi dalla temperatura quando alle 7 sei in coda allo Jandri Express, lo capisci quando sali in cabinovia e non vedi a cinque metri dalla nebbia, lo deduci dal vento che soffia insistente quando arrivi in ghiacciaio. In questo scenario ecco il primo giorno del gruppo Coppa Europa maschile, il quinto in totale se si conta il periodo iniziale allo Stelvio.

LA PAROLA A PROSCH – «Abbiamo comunque scelto di salire in ghiacciaio nonostante le condizioni davvero al limite, ma del resto è il primo giorno e avevamo necessità di rimettere gli sci», puntualizza subito il carabiniere Alexander Prosch, l’allenatore responsabile della squadra B, che dopo l’esperienza con i gigantisti in Coppa del Mondo è diventato responsabile di questo progetto. «Sono i primi giorni di lavoro. Il gruppo è piccolo, motivato, compatto, ci sono tutte le credenziali per allenarci e far bene», continua il tecnico altoatesino. I

IN CINQUE PIU’ PANGRAZZI – Assenti Francesco Romano, operato al crociato, e Matteo De Vettori che ha ancora problemi ad una caviglia. Presenti Henri Battilani, Emanuele Buzzi, Luca Riorda, Fabian Bacher, Rocco Delsante e Paolo Pangrazzi, che sarà fra i ‘fuori squadra’, insieme a Giulio Bosca, fra i più considerati nel progetto Coppa Europa.

ECCO PERGHER – Ecco Stefano Pergher, che con Luca Vuerich, Bruno Borsato e Fabio Vierin, completa lo staff tecnico e si occuperà durante la stagione agonistica della velocità: «Il primo giorno è stato dedicato al gigante. Un allenamento comunque efficace, abbiamo lavorato sull’ingresso curva e sulla posizione del bacino. Ovviamente in queste condizioni non ottimali di visibilità e neve è importante ritrovare sensazioni e feeling, insomma un lavoro di addestramento». Domani si torna in ghiacciaio, sperando in un tempo migliore…
 
GUARDA LA FOTOGALLERY

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...