Assoluti di ski-cross a La Thuile: vince Matteo Murer

Nell'occasione anche l'addio alle gare di Massimiliano Iezza

Bella edizione dei Campionati italiani Assoluti di ski-cross, quella andata in scena nel week-end a La Thuile, con poco meno di un centinaio di iscritti al cancelletto di partenza, a cimentarsi con una pista molto bella e tecnica, che ha messo a dura prova le qualità dei concorrenti. All’ultima gara di una lusinghiera carriera, l’alpino di Pont-Saint-Martin, Massimiliano Iezza, chiude con un argento, ‘beffato’ nella finale a quattro dal gardenese Matteo Murer. Non assegnati i titoli Junior e Senior femminile, mentre si è assistito al dominio valdostano nelle categorie giovanili. Sulla pista Standard 16, disegnata da Samuele Jacquemod, con spettacolari salti, curve paraboliche e tratti di dossi, anche il tempo è stato clemente, con il sole ad accompagnare qualifiche e batterie, e soltanto qualche nuvola al momento delle finali.
Nella categoria Senior/Junior vittoria, anche con un distacco significativo, per l’altoatesino Matteo Murer, che sul traguardo ha preceduto l’alpino Massimiliano Iezza, e bronzo a un altro gardenese, Diego Schmalz; al quarto posto il forestale Diego Castellaz. Da segnalare, a conclusione della finale di consolazione, il 5° posto dell’ex azzurro Manuel Carrozza (Club de Ski Valtournenche). In campo femminile, soltanto quattro atlete al via, con vittoria della piemontese del Centro sportivo Esercito, Eleonora Anna Teglia, davanti a un terzetto Juniores: Catherine Vuillermoz (Club de Ski Valtournenche), Rebecca Gola (Sc La Thuile Rutor) e Marta Vagheggi (Aosta Snowboard Club). Assegnato, invece, il titolo Junior maschile, con gradino alto del podio per Andrea Bondioni (Sc Aosta), davanti a Jacopo D’Orzo (Sc La Thuile Rutor) e Shanty Cipolli (Club de Ski Valtournenche), con 4° Cesare Saccaro (Sc Pila). Nella categoria Allievi titolo tricolore a Marina Fadda, del Club de Ski Valtourenche, che nella finale a quattro ha preceduto Chiara Polini (Sc Courmayeur MB), e Jasmine Corradi (Club de Ski Valtournenche), e quarta Chiara Damia (Sc Courmayeur MB). Nei maschi, successo per l’enfant du pays, Matteo Pellissier (Sc La Thuile Rutor; già oro in Slalom e argento in Combinata ai Campionati italiani Allievi di Sci alpino, all’Abetone); a fargli compagnia sul podio la coppia dello Sc Courmayeur MB: Tommaso Turri e Matteo Xausa, con quarto William Cappelletti (Club de Ski Valtournenche).
Nei Ragazzi, infine, scudetto tricolore a Francesca Gaspard (Club de Ski Valtournenche), due volte d’oro e una d’argento ai Campionati regionali di Sci alpino, sempre a La Thuile, il mese scorso, che precede Chiara Giannotti (Sc Courmayeur MB) e Claudia Nicastro (Sc Crammont MB); 4° Federica Imperiale (Sc Courmayeur MB). In campo maschile, vittoria di Federico Simoni (Sc Pila; oro in SuperG ai regionali), seguito da André Barailler (Sc La Thuile Rutor) e dalla coppia dello Sc Courmayeur MB: Nicholas Datrino e Luca Ricolfi.

Altre news

Meillard sfreccia nello slalom di Aspen. Podio per Strasser e Kristoffersen

Dopo i due secondi posti nei giganti dietro a Marco Odermatt, Loic Meillard riesce ad imporsi nello slalom di Aspen, Colorado, e vince per la prima volta fra i pali stretti. Il capofila della prima run, il francese Clement...

Noel comanda in prima nello slalom. 8° Sala

Dopo i giganti, ecco lo slalom sulle nevi del Colorado ad Aspen: il francese Clement Noel stacca di 27 centesimi lo svizzero Loic Meillard, reduce da due podi fra le porte larghe. Poi i distacchi aumentano: il 3° è...

Brignone vola nella nebbia di Kvitfjell: vittoria di coraggio nel superG. «Mi diverto e non voglio smettere»

Un capolavoro in mezzo alla nebbia, una prova di forza e di coraggio. Federica Brignone vince il secondo superG di Kvitfjell, una maratona durata oltre due ore e mezza, colpa della nebbia che per tutta la mattinata andava e...

Aspen, Odermatt imbattibile: 12 trionfi consecutivi in gigante. Davanti gli azzurri: 4° De Aliprandini, 5° Vinatzer

Senza parole. Marco Odermatt è semplicemente imbattibile in gigante. Di tutti colori ne combina lo svizzero sul ghiaccio del Colorado nella seconda run, ma vince sempre e comunque. E sono 12 i successi di fila in gigante. Ha fatto...