Ancora un nuovo calendario delle gare di Whistler

Mercoledì la discesa femminile, il gigante maschile slitta a martedì

Cambia il programma dello sci alpino. Mercoledì alle 11 ore canadese, le 20 in Italia ci sarà la discesa femminile, giovedì la supercombinata femminile con discesa alle 9,30 (le 18.30 in Italia) e slalom alle 12.30 (le 21.30 in Italia), venerdì il superG maschile alle 11.30 (le 20.30 in Italia), sabato il superG femminile alle 10 (le 19 in Italia), domenica la supercombinata maschile con discesa alle 9.30 (le 18.30 in Italia) e slalom alle 12.30 (le 21.30 in Italia). Di conseguenza il gigante maschile in programma domenica slitta a martedì: prima manche alle 9.30 (le 18.30 in Italia) seconda alla 13 (le 22 in Italia).

L’unico dubbio ancora sulla discesa femminile, qualcuno nell’ultima riunione di giuria chiederà di avere ancora un giorno per una terza prova visto che le due prove sinora disputate sono in realtà due mezze prove. Lo stesso Ghidoni ci ha confermato le sue perplessità: “Abbiamo fatto due prove particolari: nella prima solo nella parte alta, nella seconda solo su quella bassa. E soprattutto sempre in orari diversi da quelli della gara: non avevo mai visto una cosa del genere. Certamente le migliori saranno davanti lo stesso, ma non è una procedura molto corretta, visti anche i cambiamenti della neve". Ma ormai il calendario è strettissimo per lo sci alpino: a questo punto la discesa femminile non potrà essere posticipata. L’unica speranza – così dicono le previsioni meteo – cinque giorni di bel tempo stabile.

Altre news

Zermatt chiude alle Nazionali, ma a rimetterci veramente solo gli svizzeri

Ci avete tolto la Coppa del Mondo, bene non daremo la possibilità di allenarvi in ghiacciaio. Questa in estrema sintesi la decisione del direttivo della Zermatt Bergbahnen. Nella prossima estate solo le squadre di sci d’élite, insomma le Nazionali,...

Calendari di Coppa del Mondo, a che punto siamo?

Sui calendari di Coppa del Mondo tanto si è detto in queste ultime stagioni. Dalle lettere aperte degli atleti, sino alla recente proposta (Change the Course) della federazione norvegese di dividere la stagioni in blocchi geografici, spostando l’avvio della...

Race Future Club, Scolari ai club: «Osserviamo anche gli altri, la scuola italiana non è sempre sinonimo di perfezione»

Si è chiusa a Cortina d'Ampezzo la terza edizione di Race Future Club, l'iniziativa di Race Ski Magazine che premia i migliori Children italiani quest'anno in collaborazione con Fondazione Cortina. Questa volta da 20 atleti il passaggio a 24,...

Race Future Club, Longo ai ragazzi: «Conta vincere, ma siate sempre umili per continuare a crescere»

«Ci tenevamo tanto a ricordare Elena Fanchini e così abbiamo deciso di dedicarle i nostri uffici ed una sala in particolare. Siamo orgogliosi di questo», fa sapere Stefano Longo, presidente di Fondazione Cortina e vice presidente vicario Fisi, mentre...