Ancora Svindal, suo il superG di Kitzbuehel. Bene gli azzurri, tre nei sette

Sulla leggendaria Streifalm l’Italia ci è andata vicina. Non è arrivato il podio, come lo scorso anno, quando Dominik Paris trionfò in casa Austria, ma comunque tre azzurri hanno chiuso nelle prime sette posizioni. Un grande risultato di squadra per il team di Alberto Ghidoni e Max Carca. Il migliore azzurro è stato Dominik Paris, che ha sbagliato nella parte alta facendo poi linee davvero veloci in fondo. Per il forestale della Val d’Ultimo un quinto posto a 72/100 e un urlo di gioia e soddisfazione al traguardo. E poi Peter Fill e Mattia Casse, anche loro autori di una bella gara e a lunga rimasti al comando. Il carabiniere di Castelrotto ha concluso subito alle spalle di Paris, a 83/100 da Svindal, mentre il poliziotto piemontese Casse è settimo, a 85/100.

ANCORA UN IMMENSO SVINDAL – Pronostici della vigilia rispettati ancora una volta. Aksel Lund Svindal ha vinto anche sulla pista regina di Kitzbuehel. La differenza l’ha fatta nell’ultimo tratto dove ha guadagnato un margine rassicurante per trionfare. Il norvegese ha preceduto di 31/100 la sorpresa di giornata: Andrew Weibrecht, già sul podio a Beaver Creek lo statunitense. Terza posizione per l’austriaco Hannes Reichelt, a 42/100 dalla vetta.

GLI ALTRI AZZURRIChristof Innerhofer ha chiuso lontano dai primi. Il jet di Gais è ventunesimo, a 1.66. Quindi trentaseiesimo Matteo Marsaglia, Riccardo Tonetti quarantaduesimo, Silvano Varettoni quarantacinquesimo, Werner Heel quarantaquattresimo, l’esordiente Guglielmo Bosca quarantottesimo, Paolo Pangrazzi cinquantaduesimo. Out Emanuele Buzzi, Davide Cazzaniga e Siegmar Klotz. 

COMBINATA – In chiave combinata alpina, tredicesima posizione per il francese Alexis Pinturault, diciassettesimo Thomas Mermillod Blondin, pari merito con Aleksander Aamodt Kilde e Otmar Striedinger e ventunesimo l’austriaco Marcel Hirscher. Out Ted Ligety

ORARI – Alle 16.45 partirà la manche di slalom, valida per la Combinata Alpina. Diretta televisiva su RaiSport ed Eurosport.

Altre news

Ancora neve a San Pellegrino: salta anche il secondo superG

Ancora neve a Passo San Pellegrino. Questa mattina la Val di Fassa si è svegliata con una nuova fitta nevicata in corso e visibilità molto bassa. Condizioni decisamente peggiori rispetto a ieri, quando il cielo era a tratti sereno,...

Svelata To Tag, la mascotte dei Giochi Mondiali Universitari di Torino 2025

To Tag è pronto a conquistare il cuore di tutto il mondo. A Torino è stata presentata la mascotte dei XXXII Giochi Mondiali Universitari invernali di Torino 2025, nata dalla volontà di creare una connessione universale che vada al...

Inarrestabile Odermatt: 1001 punti di vantaggio a 10 gare dalla fine!

Henrik Kristoffersen ci ha provato, ha provato a mettere pressione a Marco Odermatt nella seconda manche del gigante di Palisades Tahoe, ma lo svizzero ha fatto il Marco Odermatt nel finale di gara, rifilando tre decimi nell'ultimo settore, per...

Odermatt appena davanti a Kristoffersen, poi ampi distacchi a Palisades Tahoe

Nuova trasferta oltreoceano per il settore maschile, che poco fa è sceso in pista per la prima manche del gigante di Palisades Tahoe. Negli Stati Uniti, altra strepitosa manche per l'elvetico Marco Odermatt, che chiude in 1'06"48 e di...