Alta Valtellina, si riparte

Tanto lavoro atletico e training sulle nevi perenni dello Stelvio

Già venti giorni giorni di lavoro sulle nevi perenni dello Stelvio per l’Alta Valtellina Alpine Ski, nonostante il tempo avverso di questo ‘pazzo’ luglio. Inoltre parecchio allenamento ‘a secco’. Riparte insomma così la stagione dell’Alta Valtellina, che per il programma estivo osserva una quindicina di ragazzi impegnati agli ordini di Maurillio Alessi e Danilo Sbardellotto, con il supporto anche di Tino Pietrogiovanna. Un gruppo di Giovani con ’96 di valore come Marco Furli e Mattia Zambaiti. Da settembre inizierà la preparazione sulla neve un’altra formazione di circa dieci persone, e con loro riprenderà il lavoro di coordinamento di tutta l’attività di Omar Galli, il direttore tecnico. Intanto non sarà più della ‘partita’ Veronica Olivieri.

Altre news

Goggia di nuovo sugli sci: «È stata durissima e non sarà facile»

Dopo quattro mesi di sofferenza, duro lavoro e fisioterapia, Sofia Goggia ha rimesso gli sci ai piedi. «È stata durissima e non sarà facile» scrive la bergamasca, che sta lottando contro l'ennesimo infortunio della carriera. Sci da slalom ai...

Tra piste in ghiacciaio e di atletica, tanti azzurri in raduno

Tra mare e montagna, tra piste da sci ancora in condizioni invernali e piste di atletica che iniziano a essere roventi. Entra nel vivo la preparazione delle Nazionali italiane, che da quasi un mese hanno ripreso ad allenarsi, in...

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...