Aleksander Aamodt Kilde best crono nel secondo training in Val Gardena

Aleksander Aamodt Kilde si riprende lo scettro sulla Saslong. D’accordo, siamo solo a livello di training, ma nella seconda prova il norvegese ha dimostrato che vuole essere della partita. Mercoledì 2’04.85 il suo tempo, con un +1.18 da Ryan Cochran-Siegle, oggi un 2’03.42, best crono con 38 centesimi di vantaggio sullo statunitense (2’03.67 e 2’03.80 i suoi due tempi in prova). Chissà, sembrerebbero davvero essere loro due gli indiziati numero uno per la vittoria nella discesa di domenica. Nel secondo training, piazza d’onore per l’austriaco Otmar Striedinger, quarto per lo svizzero Niels Hintermann, gli unici a rimanere sotto il 2.04, gli unici con meno di un secondo di distacco. Il francese Johan Clarey, quinto, becca oggi 1.08.
Il migliore degli azzurri è Dominik Paris, sedicesimo a 1.99, 21° Mattia Casse a 2.29, 27° Matteo Marsaglia a 2.68, 28° Christof Innerhofer a 2.69, 30° Guglielmo Bisca a 2.79, poi 56° Pietro Zazzi, 63° Matteo Franzoso, 64° Nicolò Molteni.

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE