Ad Asola apre il primo store monomarca di Uyn

Il marchio UYN – Unleash Your Nature taglia un nuovo traguardo nel suo processo di crescita con l’apertura del primo Experience Store in Italia. Il negozio monomarca, inaugurato ad Asola (Mantova), introduce una nuovo concetto nel rapporto brand-cliente arricchendo il processo d’acquisto con iniziative esperienziali. Al tempo stesso, presenta l’intera offerta di scarpe e abbigliamento UYN, dagli sport invernali a ciclismo, running, fitness e outdoor. Lo spazio di 250 metri quadri, elegante e contemporaneo, è stato strutturato per offrire un’immersione nel mondo UYN e nei suoi valori identificativi: la sostenibilità e la ricerca tecnologica. Attraverso percorsi sensoriali, il cliente può scoprire le materie prime naturali e le tecniche produttive che danno vita alle collezioni high-performance del brand italiano.

Guidati da grafiche esplicative, è possibile toccare con mano i semi di ricino e i bio-polimeri che sono all’origine del filato organico Natex e confrontarlo con il nylon tradizionale derivato dal petrolio; apprezzare la differenza tra il cotone organico (utilizzato nelle linee UYN Natural Training e UYN To-Be) e il cotone non-organico (trattato chimicamente); osservare le erbe utilizzate per la tintura naturale dei capi, la pregiata lana Merino, la canapa eco-sostenibile. Il nuovo UYN Experience Store è anche il laboratorio dove mostrare il futuro dell’abbigliamento sportivo. Al cliente vengono presentati in anteprima prototipi e tecnologie ingegnerizzate da AREAS – Academy for Research and Engineering in Apparel and Sport, il moderno centro di Ricerca e Sviluppo del gruppo italiano. Il negozio di Asola diventa un elemento chiave nella strategia distributiva del marchio italiano, un modello di store esperienziale che UYN intende riprodurre nel canale retail e wholesale, attraverso partnership con punti vendita che possono dedicare interamente o in parte la loro superficie espositiva per offrire al cliente una nuova esperienza di incontro con il brand.

Altre news

Race Future Club, Scolari ai club: «Osserviamo anche gli altri, la scuola italiana non è sempre sinonimo di perfezione»

Si è chiusa a Cortina d'Ampezzo la terza edizione di Race Future Club, l'iniziativa di Race Ski Magazine che premia i migliori Children italiani quest'anno in collaborazione con Fondazione Cortina. Questa volta da 20 atleti il passaggio a 24,...

Race Future Club, Longo ai ragazzi: «Conta vincere, ma siate sempre umili per continuare a crescere»

«Ci tenevamo tanto a ricordare Elena Fanchini e così abbiamo deciso di dedicarle i nostri uffici ed una sala in particolare. Siamo orgogliosi di questo», fa sapere Stefano Longo, presidente di Fondazione Cortina e vice presidente vicario Fisi, mentre...

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo. Condizioni variabili al Faloria: subito un po’ di nebbia, anche qualche fiocco di neve, poi finalmente il sole per i partecipanti alla terza edizione dell’iniziativa di Race Ski Magazine che...

Scatta il 3° Race Future Club in collaborazione con Fisi e Fondazione Cortina

Scatta a Cortina d'Ampezzo il Race Future Club atto numero 3. Stiamo parlando dell'iniziativa di Race Ski Magazine riservata ai migliori 14 Allieve/i e 10 Ragazze/i scaturiti dai risultati di Top 50, Alpe Cimbra, Campionati Italiani di categoria e...