Alta Badia Live – Hirscher a 5 centesimi. Nani attardato

Victor Muffat-Jeandet stacca tutti nella prima manche su una Gran Risa non ghiacciata come abitualmente i ragazzi trovano sotto le solette degli sci. Il terribile francesino ha la meglio sul fuoriclasse austriaco Marcel Hirscher di pochissimo, ma è comunque sempre il capofila momentaneo del gigante badiota: il salisburghese paga infatti da Muffat-Jeandet 5 centesimi. Il norvegese Henrik Kristoffersen terzo a 23. Sarà una seconda frazione (partenza 12.30) tiratissima e spettacolare. Quindi il tedesco Felix Neureuther, poi l’austriaco Philipp Schoerghofer e ancora Francia con Mathieu Faivre e Alexis Pinturault con il mededesimo tempo.

AZZURRI POCO BRILLANTI– Ci aspettavamo qualcosa di più dagli azzurri in questo primo round: Florian Eisath è il primo italiano e chiude comunque buon nono a 1.40 e davanti allo statunitense Ted Ligety che delude, stranamente, anche oggi. Diciannovesimo a 1.91 Manfred Moelgg, Roberto Nani appena dietro a 1.97. Ventiduesimo Massimiliano Blardone al via con il 56. Trentesimo Riccardo Tonetti. Non qualificati per la seconda manche Andrea Ballerin, Simon Maurberger, l’esordiente Daniele Sorio, l’atleta di casa Alex Zingerle e anche Luca De Aliprandini, al via con un tutore alla mano a causa della caduta nel superG della Val Gardena.

Dal parterre della Gran Risa (Photo Andrea Chiericato)
Posted by Race Ski Magazine on Domenica 20 dicembre 2015

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.